Sacile, testa di maiale davanti al centro che ospita i migranti

di Redazione | 15/06/2018

testa di maiale

Una testa di maiale è stata posta all’ingresso dello stabile di via San Giovanni del Tempio 77, a Sacile. La struttura accoglie alcuni richiedenti asilo e sono stati proprio i ragazzi, gestiti dalla Cooperativa sociale Karpos Onlus di Porcia, ad allertare i Carabinieri.

LEGGI ANCHE > Quanto costa la pace tra Giuseppe Conte e Emmanuel Macron

La testa di maiale, con alcune interiora, sono state poste sopra un pilastro della recinzione.
I militari – spiega Il Friuli – hanno chiesto l’intervento del personale dell’azienda Ambiente e servizi, che ha provveduto a rimuovere e smaltire l’oggetto del reato.

Dentro la struttura di Sacile sono presenti, solamente, otto richiedenti asilo, ospitati dal 2016 al piano terra della palazzina. Non ci sono mai stati scontri con la cittadinanza, nemmeno una lamentela sul centro.

Il gesto di Sacile è violento per due semplici motivi. Chi segue l’Islam non mangia carne di maiale e oggi finisce, tra l’altro, la festa sacra del ramadan.

 

(fonte foto copertina E.M Facebook)