consultazioni casellati
|

Le consultazioni della Casellati finiscono male. Ancora stallo tra Salvini e Di Maio

Dopo aver ricevuto stamane un mandato esplorativo dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, con l’incarico di verificare l’esistenza di una maggioranza tra centrodestra e il M5S, la presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati oggi pomeriggio ha tenuto le consultazioni a Palazzo Giustiniani con i rappresentati delle forze politiche. Qui la diretta live. Consultazioni che rivelano ancora uno stallo, l’ennesimo, tra Matteo Salvini e Luigi Di Maio.

LEGGI ANCHE > IL 5 STELLE DAVIDE BARILLARI HA UNO STRANO CONCETTO DI FREEZER (E FREDDO)

Le consultazioni della Casellati, la diretta sui colloqui con M5S, Lega, Fi e Fdi

ore 19.00 Consultazioni: “Chiediamo ai 5 stelle responsabilità”. Esce il gruppo della Lega. A parlare è GIorgetti: “Siamo prontissimi a partecipare un governo che premi il centrodestra e il MoVimento come primo partito. Ci sembra che il presidente Matterella abbia individuato questa direzione, dando l’incarico alla Presidente del Senato. Abbiamo fatto dei passi indietro, chiediamo che anche i 5 stelle facciano altrettanto per l’interesse del paese”. L’ultima chiosa è in riferimento a Salvini, che ha fatto un passo indietro sulla sua premiership. In pratica non si smuove nulla.

ore 18.42. Consultazioni Berlusconi a Palazzo Giustiniani. Il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi e le capigruppo di Camera e Senato, Maria Stella Gelmini e Anna Maria Bernini, sono arrivati a palazzo Giustiniani per le consultazioni con la presidente di palazzo Madama, Elisabetta Alberti Casellati

ore 17.55. Consultazioni della Casellati, a Palazzo Giustiniani in corso colloquio con la Lega senza Salvini. In questi minuti è in corso a Palazzo Giustiniani il colloquio tra la presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati e la delegazione della Lega composta dai capigruppo di Senato e Camera, rispettivamente Gian Marco Centinaio e Giancarlo Giorgetti. Come previsto all’incontro con la seconda carica dello Stato non è presente il leader e senatore Matteo Salvini.

ore 17.50. Consultazioni della Casellati, la scelta dei gruppi di centrodestra separati. Stando a quanto riferito da fonti di Palazzo Madama sarebbe stata proprio la presidente del Senato Elisabetta Alberti Casellati, dopo l’incarico esplorativo ricevuto questa mattina al Quirinale da Mattarella, a voler incontrare separatamente le tre forze del centrodestra alle consultazioni: Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia. I tre partiti si erano presentati uniti al Colle in occasione del secondo giro di consultazioni del capo dello Stato.

ore 17.40. Consultazioni della Casellati, Di Maio: «Con il M5S Salvini può fare le cose che ha promesso». Luigi Di Maio ha criticato anche Matteo Salvini. Il segretario del Carroccio accusa il M5S per i loro veti e in particolare per il no ad accordi con Forza Italia e per l’insistenza su Di Maio premier. «Qui non è ‘comandiamo noi o niente’ – ha affermato il capo politico -, Salvini deve comprendere l’importanza di un contratto di governo che può dare alla Lega e a Salvini la possibilità di fare le cose che hanno sempre promesso. Salvini deve fare una scelta il tempo è poco».

ore 17.35. Consultazioni della Casellati, Di Maio: «L’idea di un governo di centrodestra è fallita». Nel suo intervento davanti a giornalisti e telecamere a Palazzo Giustiniani dopo l’incontro con la presidente del Senato, il leader M5S Luigi Di Maio non ha risparmiato frecciate alla coalizione di Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia. Dopo aver ribadito il suo no ad accordi con il partito di Silvio Berlusconi il capo politico dei pentastellati ha affermato che «le consultazioni dimostreranno che l’idea di un governo di centrodestra è fallita».

ore 17.35. Consultazioni della Casellati, Di Maio: «M5S pronto a contratto con la Lega ma non con Fi». Dopo il colloquio della delegazione del Movimento 5 Stelle con Maria Elisabetta Alberti Casellati, che stamane ha ricevuto un mandato esplorativo dal presidente della Repubblica, ha preso la parola il capo politico Luigi Di Maio, per ribadire le posizioni del partito. «Ancora una volta abbiamo ribadito in questa sede che il M5S è pronto a sottoscrivere un contratto di governo solo con la Lega non con tutto il centrodestra». E ancora: «Sono stato accusato da Salvini – ha continuato Di Maio – di porre dei veti e non si capisce perché io non possa porli su Berlusconi e lui sul Pd. Noi siamo insieme alla Lega le uniche due forze che non si pongono veti a vicenda. Vediamo propinarci ipotesi ammucchiata di centrodestra quando poteva già partire un governo del cambiamento in grado di cambiare tantissime cose».

ore 17.25. Consultazioni della Casellati, terminato il colloquio con il M5S. È terminato a Palazzo Giustiniani il colloquio tra la presidente del Senato e la delegazione del Movimento 5 Stelle composta dal capo politico Luigi Di Maio e dai due capigruppo in Parlamento, il senatore Danilo Toninelli e la deputata Giulia Grillo.

ore 17.20. Consultazioni della Casellati, Martina: «Centrodestra e M5S pongano fine a veti e controveti». Continuano ad arrivare commenti dei leader politici dopo il mandato esplorativo che stamattina il presidente della Repubblica ha affidato alla presidente del Senato. Il segretario reggente del Pd Maurizio Martina, appena arrivato a Isernia nel suo tour elettorale per le Elezioni Regionali in Molise, ha affermato: «Il mandato che Mattarella ha affidato è molto chiaro: centrodestra e M5S pongano fine alle ambiguità, ai veti e ai controveti di questi 45 giorni. Ora siamo al dunque». E ancora: «Ora siamo al dunque: dicano se sono in grado di andare avanti, l’Italia non si può permettere un altro balletto di altri 45 giorni».

ore 16.55. Consultazioni della Casellati, mandato difficile: nodi irrisolti , ancora veti tra partiti. Il mandato esplorativo affidato dal capo dello Stato alla presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati sembra avere poche chance di successo, perché è improbabile che in queste ore i partiti di centrodestra e Movimento 5 Stelle riescano a trovare l’intesa che è mancata dal 4 marzo, giorno delle Elezioni Politiche, ad oggi. Gli esponenti del M5S questa mattina hanno apprezzato l’iniziativa del presidente della Repubblica ma hanno ribadito il no ad accordi con Forza Italia e Silvio Berlusconi.

ore 16.40. Consultazioni della Casellati, non escluso un secondo giro di colloqui domani. Non è detto che il giro di consultazioni della presidente del Senato con i partiti di centrodestra e con il M5S si concluda oggi. Maria Elisabetta Alberti Casellati potrebbe fare una seconda tornata di colloqui con i rappresentati delle forze politiche nella giornata di domani. E probabilmente non parlerà stasera al termine degli incontri. La seconda carica dello Stato ha ricevuto stamane il mandato esplorativo da Sergio Mattarella e dovrebbe riferire al Quirinale entro venerdì.

ore 16.35. Consultazioni della Casellati, delegazione M5S: Di Maio, Grillo e Toninelli. la delegazione del Movimento 5 Stelle, in questi minuti a colloquio con la presidente del Senato a Palazzo Giustiniani è composta dal capo politico Luigi Di Maio e dai capigruppo pentastellati di Camera e Senato, rispettivamente Giulia Grillo e Danilo Toninelli. I vertici del M5S sono arrivati a bordo di un taxi.

ore 16.30. Consultazioni della Casellati, M5S a Palazzo Giustiniani. La delegazione del Movimento 5 Stelle è arrivata a palazzo Giustiniani per il colloquio con la presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati, che stamattina ha ricevuto dal presidente della Repubblica un mandato esplorativo per la formazione di una maggioranza parlamentare.

ore 16.25. Consultazioni della Casellati, delegazioni del centrodestra: Salvini assente. Alle consultazioni della presidente del Senato, come detto, il centrodestra si presenta separatamente. Per la Lega, alle 17.30, andranno solo i due capigruppo, Centinaio e Giorgetti. A seguire per Forza Italia, alle 18.30, arriveranno Silvio Berlusconi e le due presidenti dei gruppi azzurri di Senato e Camera, rispettivamente Anna Maria Bernini e Mariastella Gelmini. A chiudere, alle 19.30, la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, con i capigruppo di Fratelli d’Italia.

ore 16.20. Consultazioni della Casellati, centrodestra diviso. Come emerge dal calendario, a Palazzo Giustiniani ai colloqui con la presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati la coalizione di centrodestra si presenterà oggi divisa, a differenza di quanto accaduto nel corso delle consultazioni al Quirinale con il presidente della Repubblica. Agli incontri con Sergio Mattarella del 4 e 5 aprile Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia si erano presentati divisi. Si sono presentati con un’unica delegazione invece ai colloqui con Sergio Mattarella del 12 e 13 aprile.

ore 16.10. Consultazioni della Casellati, entro venerdì le comunicazioni a Mattarella. La presidente del Senato è salita al Quirinale per il suo colloquio con il presidente della Repubblica . Il capo dello Stato le ha affidato un mandato esplorativo. Come comunicato al termine dell’incontro dal segretario generale della Presidenza della Repubblica, Ugo Zampetti, Maria Elisabetta Alberti Casellati comunicherà a Sergio Mattarella l’esito del suo incarico entro la giornata di venerdì.

 

consultazioni casellati
(Foto: Casellati al Quirinale il 18 aprile. Credit: ANSA / MASSIMO PERCOSSI)

 

ore 16.10. Consultazioni della Casellati, inizio dei colloqui alle 16.30. L’inizio delle consultazioni della presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati è programmato per le 16.30. I colloqui per verificare se esiste una maggioranza di governo centrodestra-M5S si terranno a Palazzo Giustiniani, che è sede dell’appartamento di rappresentanza della seconda carica dello Stato. Gli incontri cominceranno dunque a poche ore dal mandato esplorativo che la Casellati ha ricevuto al Quirinale, in mattinata, dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

 

LEGGI ANCHE > Mandato esplorativo, come funziona l’incarico ricevuto al Quirinale dalla Casellati

 

Il calendario delle consultazioni

I colloqui della presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati con gli esponenti dei partiti di centrodestra e con il Movimento 5 Stelle sono previsti a partire alle 16.30, a Palazzo Giustiniani. Questo il programma:

ore 16.30 – Movimento Cinque Stelle
ore 17.30 – Lega
ore 18.30 – Forza Italia
ore 19.30 – Fratelli d’Italia

(Foto di copertina da archivio Ansa)