È Stefania Proietti, sindaca di Assisi, la candidata presidente in Umbria del M5S

di Gaia Mellone | 20/09/2019

È Stefania Proietti, sindaca di Assisi, la candidata presidente in Umbria del M5S
  • Sul Blog delle Stelle Luigi Di Maio presenta la candidata alle regionali in Umbria

  • Si tratta della sindaca di Assisi Stefania Proietti

  • Il Partito Democratico non sembra però molto d'accordo

Con un post sul Blog delle stelle Luigi Di Maio annuncia il nome della candidata del Movimento 5 Stelle per le regionali in Umbria: si tratta di Stefania Proietti, la sindaca di Assisi. Fino alle 19 si potrà votare su Rousseau la proposta di realizzare un patto civico per le elezioni regionali con il supporto di altre forze politiche, tra cui spicca il Partito Democratico che però spinge su un altro nome. La scadenza per presentare le candidature è fissata al 27 settembre.

È Stefania Proietti, sindaca di Assisi, la candidata presidente in Umbria del M5S

«Il nome che abbiamo proposto come candidata presidente è l’attuale sindaco di Assisi, Stefania Proietti, una amministratrice locale molto attiva e una docente universitaria molto apprezzata» scrive Luigi Di Maio nel post pubblicato su il Blog delle Stelle annunciando il nome scelto per correre alle elezioni regionali in Umbria. Elezioni alle quali il Movimento 5 Stelle vuole presentarsi sempre all’interno di un “patto civico” sostenuto anche dalle altre forze politiche, e su questo punto si potrà votare fino alle 19 sulla piattaforma Rousseau. Di Maio comunque chiarisce che «noi ci presenteremo con il nostro simbolo e con le nostre idee, raccolte in un programma, e in consiglio regionale controlleremo che la nuova giunta civica, che dovrà essere estranea ai partiti, realizzi ciò che ha promesso ai cittadini, altrimenti tutti a casa».

Il Pd però spinge ancora su Andrea Fora

Il nome di Stefania Proietti però non sembra essere condiviso dal Partito Democratico che da parte sua spingeva per il nome di Andrea Fora, ex presidente di Confcooperative vicino anche al mondo cattolico e che a suo tempo piacque ai 5 stelle quando si occupò di recuperare le cooperative immischiate nell’inchiesta di Mafia Capitale. E proprio su Andrea Fora parla
Walter Verini, commissario Pd dell’Umbria, che si è detto sorpreso dalle parole di Di Maio. «Da giorni, in accordo con il partito nazionale, attendiamo una risposta seria su una candidatura civico-sociale da tempo in campo, a prescindere dal Pd: quella di Andrea Fora – ha scritto Verini in una nota –  Il quale, davanti ad eventuali intese su profili di alto spessore, aveva dato e darebbe piena disponibilità ad aiutare queste soluzioni. Noi lavoriamo per unire e non per dividere un campo largo che può essere vincente».

(Credits immagine di copertina: ANSA/RICCARDO ANTIMIANI)

TAG: Umbria