Stalker perseguitava Sabrina Ferilli, il gip dispone il divieto di avvicinarsi

22/02/2019 di Gaia Mellone

Il gip di Roma ha disposto un divieto di avvicinamento ad un uomo sopra i 60 anni che da anni perseguitava l’attrice Sabrina Ferilli, che aveva denunciato lo già in passato. Negli ultimi mesi gli appostamenti dell’uomo sarebbero peggiorati, arrivando a seguirla anche sul set e sul luogo di lavoro.

Sabrina Ferilli denuncia il suo stalker: «Ho paura»

L’uomo da diversi anni non dava pace a Sabrina Ferilli. Lo stalker, che l’attrice ha spiegato non trattarsi di un ex ma di un fan ossessionato da lei , le spediva lettere, la aspettava sotto casa cercando di incontrarla, la seguiva per le strade, tanto che lei aveva modificato le sue abitudini proprio per evitarlo. Una volta addirittura cercò di fermarla prendendola per un braccio e, secondo il racconto dell’attrice, era anche entrato in possesso di informazioni riservate su di lei e fotografie. Negli ultimi mesi le persecuzioni sarebbero peggiorate: Sabrina Ferilli si è quindi recata in procura per raccontare ai magistrati che «dal 2014 sono vittima delle attenzioni ossessive di un uomo che mi perseguita. Ho paura».

 

Già in passato Sabrina Ferilli aveva denunciato l’uomo alle forze dell’ordine, recandosi in  procura per dare ulteriori dettagli del dramma che stava vivendo da anni. Al pubblico ministero Daniela Cento l’attrice romana avevo raccontato anche di aver tentato di più volte di farlo desistere, senza riuscirci. L’uomo adesso ha ricevuto l’ordine dal gip di non avvicinarsi mai più a Sabrina Ferilli, e sarà sentito dalle forze dell’ordine nei prossimi giorni.

(credits immagine di copertina: ANSA / LUIGI MISTRULLI)

Share this article