Papa Francesco non vuole incontrare Matteo Salvini per via della politica sui migranti

di Gaia Mellone | 28/03/2019

  • Matteo Salvini da diversi mesi starebbe chiedendo udienza a Papa Francesco

  • Il Pontefice non sarebbe disposto a incontrare il Ministro per via della politica di respingimento dei migranti

  • Il messaggio di Bergoglio giunto al Viminale

Pare che Matteo Salvini stia cercando di ottenere una colloquio con il Pontefice da un bel po’, ma che non ci riesca mai. Il motivo è presto detto: Papa Francesco, da sempre a favore dell’accoglienza, non vuole saperne, almeno fino a quando il ministro non modificherà le sue politiche.

Papa Francesco non incontrerà Salvini fino a quando non cambierà atteggiamento verso i migranti

Papa Francesco in quantità di capo di Stato ufficialmente non riceve i ministri. Ma non sarebbe questa la motivazione per cui l’incontro con Matteo Salvini non si riesce ad organizzare. Bergoglio infatti non è proprio un Papa così fedele all’etichetta e alla prassi. Il motivo reale per cui non vuole incontrare il leader del Carroccio è che non condivide le sue politiche. Papà Francesco si è sempre espresso a favore dell’accoglienza dei migranti, tema che chiaramente lo allontana dalle posizioni del ministro dell’Interno. Vista l’insistenza di Salvini, il Vaticano avrebbe mandato un messaggio chiaro al Viminale: se si mantiene la linea dura sui migranti, non ci sarà nessun incontro. Del resto Bergoglio aveva celebrato la lavanda dei Piedi all’inizio del suo pontificato proprio dal Centro di Castelnuovo di Porto, lo stesso che Salvini ha fatto chiudere a gennaio.

Fino a quando Salvini non cambierà atteggiamento, si può scordare colloquio, riverenza e sopratutto selfie con il capo dello stato Vaticano.

(credits immagine di copertina: ANSA/MAURIZIO BRAMBATTI)