Palermo, salva la speleologa caduta per 100 metri in una grotta

16/12/2018 di Gaia Mellone

È salva la speleologa di 42 anni che nella notte è scivolata in una grotta con una profondità di 100 metri situata a Insello, nelle Madonie in provincia di Palermo. La donna fortunatamente non aveva perso i sensi ed era in grado di comunicare con il Soccorso alpino giunto sul luogo. L’operazione di soccorso è durata 12 ore, ma fortunatamente la donna è ora in salvo e sta bene, con solo la gamba fratturata.

Speleologa cade nella grotta durante un’escursione

La speleologa quarantaduenne si era recata presso la cavità nel tardo pomeriggio di ieri insieme ad altre otto persone con cui stava facendo un’escursione. Secondo quanto emerso fino ad ora, sarebbe scivolata fratturandosi la gamba. Con lei sono rimasti due persone, mentre il resto del gruppo è corso a chiamare aiuto: nella zona infatti non c’è copertura, e non è possibile utilizzare i telefoni cellulari. Le operazioni di soccorso sono in atto da tutta la notte.

Speleologa cade nella grotta, le operazioni di soccorso ostacolate dalla conformazione naturale

Riuscire a tirare fuori la donna non è stata un’operazione semplice: la donna aveva già una gamba fratturata, per cui era necessario far scendere una barella per riportarla in superficie. La difficoltà era data  dalla conformazione della grotta chiamata Abisso del vento, alle pendici di Cozzo Balatelli. La cavità infatti si sviluppa per circa due chilometri, arrivando a profondità massima di 220 metri, e molti dei passaggi sono stretti e verticali. Per risolvere la complessa operazione, sul luogo sono presenti i tecnici del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico della stazione Palermo-Madonie, due medici e la X delegazione speleo di Catania con ulteriore personale specializzato. Le squadre del Cnsas hanno inoltre organizzato un campo base fuori dalla grotta nelle stesse ore in cui i tecnici sono riusciti a scendere e raggiungere la donna per stabilizzarla e prepararla al complesso trasporto. 

(Credits immagine di copertina: ANSA/FRANCO CAUTILLO)

Share this article
TAGS