Mick Jagger verrà operato al cuore

di Redazione | 02/04/2019

Mick Jagger
  • I Rolling Stones hanno dovuto rinviare l'inizio del loro tour No Filter

  • Mick Jagger ha bisogno di sottoporsi a un'operazione al cuore

  • L'intervento ha il 95% di possibilità di riuscita

È il simbolo universale dell’indistruttibilità e della resistenza sul palco, Mick Jagger. Eppure, il frontman dei Rolling Stones, ogni tanto, ha bisogno di una piccola registratina. Avevano diffuso voci allarmistiche le notizie del rinvio del tour degli Stones (il progetto No Filter che avrebbe portato la storica band a suonare nelle principali città del Nord America, tra Stati Uniti e Canada) a causa dei problemi di salute del proprio cantante. Nelle scorse ore, tuttavia, la band ha voluto rassicurare i fan sulle sue condizioni di salute.

Mick Jagger da operare: rinviato il tour degli Stones

Le possibilità di riuscita dell’intervento a Mick Jagger

Mick Jagger, infatti, verrà sottoposto a un’operazione al cuore che, tuttavia, si annuncia molto semplice. L’intervento ha il 95% di possibilità di riuscita ed è classificabile tra quelli di routine che vengono effettuati in ospedali e cliniche. «A Mick è stato consigliato dai medici di non andare in tour in questo momento, perchè ha bisogno di cure» – si leggeva in un post su Facebook pubblicato dalla band. E lo stesso Mick Jagger si era detto molto dispiaciuto per il fatto di dover rimandare il tour che sarebbe partito il prossimo 20 aprile. Tuttavia, la sua ripresa fisica deve avere la priorità in questo momento.

Mick Jagger, in ogni caso, salvo questo piccolo problema al cuore che verrà risolto dall’intervento chirurgico, gode di un’ottima salute ed è in forze. All’età di 75 anni, il frontman dei Rolling Stones resta una icona di esplosività e di entusiasmo sul palco. C’è da giurarci che nemmeno questo piccolo incidente di percorso fermerà la sua grinta nel corso delle esibizioni. Il tour nel Nord America, in ogni caso, si farà. I fan degli Stones possono dormire sonni tranquilli. Devono soltanto avere un po’ di pazienza.

(Foto Zumapress da archivio Ansa. Credit: Future-Image via ZUMA Press)