Brexit, Hugh Grant attacca Boris Johnson: «Fot**ti pupazzo da bagno in gomma»

di Enzo Boldi | 29/08/2019

Hugh Grant
  • Parole al vetriolo dell'attore londinese dopo la chiusura del Parlamento fino al 14 ottobre

  • Hugh Grant non usa mezzi termini per definire Boris Johnson

  • Parla di storia, di famiglia e insulta il premier inglese

La Gran Bretagna è sempre più divisa e la politica che avrebbe dovuta unirla sta riuscendo nell’impresa di spaccare ancor di più il Paese. Il tema della Brexit, infatti, ha toccato un nuovo punto di non ritorno con la richiesta fatta ieri da Boris Johnson: chiudere il Parlamento fino al 14 ottobre. La mozione del Premier ha ottenuto il via libera della Regina Elisabetta, nonostante sia stata realizzata una raccolta firme contro questa decisione che ha ottenuto mezzo milione di adesioni nel giro di poco più di 12 ore. Tra gli scontenti (per usare un eufemismo) c’è anche l’attore londinese Hugh Grant che su Twitter si scaglia pesantemente contro Johnson.

«Non fotterai il futuro dei miei figli. Non distruggerai le libertà conquistate da mio nonno che ha combattuto le due guerre mondiali per difenderle – scrive Hugh Grant sul suo profilo Twitter ufficiale -. Fottiti giocattolo da bagno di gomma sopravvalutato. La Gran Bretagna si rivolta da te e dalla tua piccola banda di prefetti masturbatori». Parole al vetriolo rispondendo a un video-tweet dello stesso Boris Johnson in cui faceva riferimento a un colloquio con la Regina Elisabetta.

Hugh Grant attacca Boris Johnson

La questione Brexit, infatti, è più confusa che mai e il colpo di chiudere il Parlamento fino al 14 ottobre dimostra la volontà di Boris Johnson di evitare un dibattito parlamentare sull’uscita dall’Unione Europea con o senza accordo, evitando dunque le diatribe vissute e patite da Theresa May nel corso del suo mandato che si è concluso con le dimissioni. E Hugh Grant, anche per criticare i modi alla Trump del premier britannico, ha deciso di passare al contrattacco con parole molto forti.

(foto di copertina: Lionel Hahn/ABACAPRESS.COM)