Gino Sorbillo inaugura alla Rinascente: “Bello in tempo di coronavirus tutta questa gente” | Video

di Thomas Cardinali | 28/02/2020

Gino Sorbillo in tempo di coronavirus non si ferma, anzi rilancia con l’apertura nella Rinascente di Roma a Via del Tritone con il progetto “Pizza Gourmand”, in cui verranno realizzate delle pizze speciali dedicate alle varie regioni d’Italia. Tantissima la gente accorsa numerosa da ogni angolo della Capitale nonostante la paura del coronavirus abbia praticamente cancellato la maggior parte dei grandi eventi previsti in questi giorni. Tra i tanti ospiti anche Cinzia Fumagalli, volto noto de “La prova del cuoco” che ha cucinato la pizza al fianco del maestro napoletano.

Gino Sorbillo Rinascente
Gino Sorbillo Rinascente

Ai nostri microfoni il maestro Gino Sorbillo si mostra davvero felice per la riuscita dell’evento: “La pizza riesce ad avere il potere di far uscire le persone anche in momenti come questo col coronavirus. A Napoli ad esempio abbiamo tanti problemi, la pizza penso che abbia anche salvato Napoli perché sono indissolubili. In questi momenti di coronavirus avere tante persone che vengono al sesto piano della Rinascente in  via del Tritone e davanti a una pizza così dimenticano le difficoltà è una cosa bella”.

Sulle conseguenze economiche del coronavirus Gino Sorbillo è comunque ottimista, anche se riconosce come a Milano la situazione sia grave: “Io a Napoli sto lavorando moltissimo, paradossalmente forse anche di più. Abbiamo la tradizione che la gente va a mangiare e bere come se fosse l’ultimo giorno. A Milano invece c’è stato un calo importante, anche perché i casi sono stati di più  e quindi ci sono difficoltà. Ci sono alcuni casi disperati tra i ristoratori che sono stati costretti a chiudere per il calo drastico. Noi ad esempio non possiamo lasciare la roba sugli scaffali e così per altri, ad esempio la nostra pizzeria lavora solo con prodotti freschissimi che vanno necessariamente consumati per cui spero che si risolva presto”.