Francesca Verdini ha esultato per le unioni civili, Matteo Salvini andrà al Congresso della Famiglia

di Gianmichele Laino | 28/03/2019

Francesca Verdini
  • Francesca Verdini è stata fotografata insieme a Matteo Salvini

  • La figlia dell'ex senatore Denis Verdini, tuttavia, mostra idee progressiste

  • Il compagno andrà al Congresso delle Famiglie tradizionali a Verona nel finesettimana

Un articolo del Corriere della sera condiviso su Twitter, nell’immagine di copertina i sorrisi di Monica Cirinnà e Maria Elena Boschi. Francesca Verdini esultava con questa condivisione, quando nel corso della scorsa legislatura si approvarono le unioni civili. «Un po’ più civili. È sempre l’amore a cambiare le cose. Let’s go Italy! #lovewins»:

Francesca Verdini paladina dei diritti civili

Era il 16 maggio 2016. Meno di tre anni dopo, Francesca Verdini – figlia dell’ex senatore di ALA Denis Verdini – si è fatta fotografare insieme a Matteo Salvini alla prima di Dumbo, in un cinema di Roma. Stando ai rumors, sarebbe proprio lei la nuova compagna del ministro dell’Interno. Giovane (ha 26 anni), non troppo esposta al grande pubblico fino a questo momento (al contrario di Elisa Isoardi che, invece, era un personaggio pubblico) e anche di idee progressiste.

La progressista Francesca Verdini andrà d’accordo con Matteo Salvini?

Non proprio in sintonia, politicamente parlando, con Matteo Salvini che – nel prossimo finesettimana – sarà a Verona al Congresso delle famiglie tradizionali. Non proprio il posto ideale per chi porta avanti la battaglia delle unioni civili e dei diritti connessi. Per di più, quel tweet di Francesca Verdini (che invece saggiamente ha impostato i propri account Instagram e Facebook in modalità privata) non è l’unico pro diritti degli omosessuali. Ci sono altre prove di questa sua battaglia per i diritti civili, come la condivisione con endorsement rispetto alla storia d’amore di due anziani che sono riusciti a sposarsi tra loro dopo 54 anni insieme. La foto postata è quella del loro tenero bacio. E l’hashtag è sempre lo stesso: #lovewins.

Anche i retweet ad alcuni personaggi pubblici e ad alcuni esponenti del mondo del giornalismo fanno pensare a una Francesca Verdini schierata all’opposto rispetto a molte posizioni portate avanti da Matteo Salvini. Le idee divergenti verranno superate. Sarà anche questa una delle #LoveWins citate così tante volte dalla figlia di Denis Verdini?

FOTO: ANSA/RICCARDO ANTIMIANI