Christian Rosso, l’autista Atac eroe del web: se la prende con l’azienda, svelandone le magagne

25/07/2015 di Boris Sollazzo

Lo sapete chi è Christian Rosso? No? Bene, sanate subito questa lacuna, perché è un giovane autista dell’Atac di quelli che nessuno avrebbe la tentazione di linciare. Un piccolo eroe civile.

E’ gentile, ha sempre sognato di fare questo lavoro, si lamenta se lo lasciano a piedi, pur retribuito. Christian Rosso per dichiarare il suo amore per questo lavoro e per i passeggeri che ogni giorno accompagna al “lavoro o a scuola”, ha fatto un video di 15 minuti. Da vedere molto attentamente. Dove svela che autisti e passeggeri sono vittime di un’azienda incapace di risolvere i propri problemi, dove ci dice per quale motivo gli autobus non passano mai e quanto sia sbagliato prendersela con lui e i suoi colleghi, inoltre ci informa che 70 dirigenti prendono quanto 1000 autisti.

E ancora si scaglia contro la privatizzazione verso cui tutti vogliono andare, con lo smartphone nascosto ci fa ascoltare l’interrogatorio fattogli da due addetti dell’Atac in base alla violazione del codice etico (con un precedente video youtube analogo) e chiama tutti a raccolta, il 29 luglio, autisti e passeggeri, “perché ci hanno tolto tutto, ma ci ridiano la dignità”.

LEGGI ANCHE: CODACONS DENUNCIA ATAC PER ESTORSIONE E TRUFFA

E nei commenti, tutti lo definiscono “un grande” e molti cittadini chiedono come aiutarlo. E in effetti stupisce e si fa apprezzare la passione civile del giovane autista, che per migliorare i trasporti pubblici sta rischiando il posto di lavoro.

Share this article