Cremona, il video hot diventa virale e finisce su YouPorn: 17enne presenta denuncia

di Redazione | 01/02/2019

video
  • Un caso di revenge porn a Cremona, il video hot di una ragazza di 17 anni diventa virale online

  • L'adolescente aveva registrato il filmato per il suo fidanzato: per la vergogna da una decina di giorni non esce di casa e non va a scuola

  • È stata presentata una denuncia alla polizia locale: le immagini rimosse anche dal sito YouPorn, dove erano state postate

Un classico caso di revenge porn, con la condivisione pubblica, online, di foto e video intimi senza il consenso del protagonista. Una ragazza di 17 anni che frequenta un centro di formazione professionale di Cremona ha deciso di farsi coraggio e di presentare una denuncia alla Polizia per un suo filmato hot finito su social network e qualche sito porno.

Il video hot diventa virale: denuncia di una 17enne di Cremona

Era stato il fidanzato della adolescente, un ragazzo di qualche anno più grande di lei, a chiederle di girare per lui un video erotico. Quando ha registrato le immagini, dove appare nuda e si tocca, la giovane non pensava che il fidanzato potesse inoltrarle agli amici. Ma così e stato e il video è diventato nel giro di poco virale sui social network.

La ragazza l’ha saputo e per la vergogna da una decina di giorni non esce di casa e non va a scuola. Il video è stato reso pubblico quando i due ragazzi si sono lasciati. La vittima ha sporto denuncia alla polizia locale di Cremona. Grazie alla collaborazione della polizia postale, il filmato è stato rimosso dal sito You Porn, dov’era stato caricato.

Stando a quanto riportato ieri dai giornali Cremona Oggi e La Provincia, la 17enne avrebbe inviato il video, della durata di circa 80 secondi, al fidanzato tramite Whatsapp. La situazione sarebbe poi precipitata quando il fidanzato, forse senza considerare i rischi del suo gesto, a sua volta ha inviato il filmato ad alcuni amici. La vicenda è iniziata un paio di settimane fa.

(Immagine di copertina Dpa da archivio Ansa. Credit: JULIAN STRATENSCHULTE)