Maltempo a Roma: 22enne muore contro un traliccio, metro A in panne

di Redazione | 01/11/2018

maltempo Roma
  • Secondo acquazzone autunnale nella Capitale

  • Un ragazzo di 22 anni muore schiantandosi contro un traliccio

  • Metro A in panne in diverse stazioni

Può essere imputato al maltempo l’incidente del 22enne che, questo pomeriggio, in via Egidio Galbani in zona Tor Cervara a Roma si è schiantato contro un traliccio dell’alta tensione ed è morto sul colpo. Si tratta di una delle vittime del secondo acquazzone autunnale nella Capitale: l’incidente si sarebbe verificato a causa di un mix letale tra asfalto bagnato e sostenuta velocità da parte del conducente della vettura. Sul posto, è stata la polizia locale a effettuare i primissimi rilievi.

LEGGI ANCHE > Seconda ondata di maltempo: cinque morti tra Val d’Aosta, Lombardia e Alto Adige

Maltempo Roma, gli effetti del secondo acquazzone autunnale

Quella del 1° novembre è stata un’altra giornata difficile a Roma a causa delle pessime condizioni meteo che si sono abbattute sulla Capitale. Si tratta senz’altro del secondo fenomeno meteorologico di una certa intensità dall’inizio dell’autunno (il primo si è verificato solo lunedì scorso) e, nonostante l’allerta, la città si è fatta trovare nuovamente impreparata.

Tutti i disagi sulla metro A, il 1° novembre 2018

Disagi a causa del maltempo, ad esempio, si sono verificati sulla linea metropolitana, oltre ai canonici problemi di tombini scoperchiati e rami abbattuti. E se la volta scorsa, per quanto riguarda i trasporti, era stata in modo particolare la linea B – quella con un tratto in superficie – a essere vessata dalla caduta di alberi sui binari, questa volta gli effetti del temporale si sono fatti sentire soprattutto sulla metro A.

Attualmente è attivo un servizio di bus di supporto tra le stazioni Arco di Travertino e Subaugusta. Mentre le stazioni di Porta Furba e Lucio Sestio (in entrambe le direzioni) e quella di Numidio Quadrato (nella sola direzione Battistini) sono state chiuse a causa dei danni provocati dal maltempo. Diverse le proteste dei cittadini sui social network, che si sono visti ridurre ulteriormente la possibilità degli spostamenti in una giornata festiva.

FOTO: ANSA/MASSIMO PERCOSSI

TAG: Maltempo