Manovra, Guenther Oettinger: «L’Ue rigetterà il bilancio italiano»

di Redazione | 17/10/2018

Gunter Oettinger

Il commissario europeo al Bilancio, Guenther Oettinger, conferma allo Spiegel on line quanto riportato stamane da Repubblica. Il progetto di Bilancio italiano, che contiene i capisaldi della Manovra e le previsioni di un deficit/Pil al 2,4% nel prossimo anno sarà rigettato. Anzi no, probabilmente lo sarà. Oettinger ha specificato che si tratta di una sua opinione personale e non di posizioni ufficiali dell’esecutivo UE. Le sue parole però hanno sollevato un discreto caos.

La Commissione deve definire una opinione formale entro due settimane dal 15 ottobre. Ieri il presidente della commissione Juncker ha sottolineato come il progetto di bilancio violi il patto di stabilità. Secondo quanto infatti riportava Repubblica stamane in edicola ci sarebbe stata una chiamata tra il presidente e il premier Conte. La linea sembra chiara: aspettare qualche giorno per pubblicare il parere Ue in modo tale da fare far sì che l’Italia abbia tre settimane per correggere la Manovra. Nel tic-tac europeo pende anche un’altra spada di Damocle: le opinioni delle agenzie di rating sull’Italia, attese a fine ottobre.

 

(foto ANSA/DANIEL DAL ZENNARO)