«Questo è quello che è successo a me e al mio ragazzo in Italia»

di Redazione | 05/10/2018

pisa

Picchiati e insultati solo perché omosessuali, in strada, a Pisa. Una coppia di fidanzati di 24 anni, è stata presa di mira è stata aggredita ieri da una baby gang. L’aggressione omofobica è stata denunciata su Facebook da Christian Murgo, uno dei giovani aggrediti. Gli aggressori erano tre, a detta della vittima giovanissimi. Hanno prima aggredito il compagno di Christian, Marco Barone. «Gli hanno anche rotto gli occhiali in faccia, rischiando di fargli perdere un occhio», ha denunciato il ragazzo sui social.

LEGGI ANCHE > Verona è «città a favore della vita»: via libera ai finanziamenti a chi lotta contro l’aborto

«Si sono divertiti a sputarci in faccia – ha raccontato Christian – a dirci che gli facevamo schifo ed infine a spaccare gli occhiali in faccia a marco rischiando di fargli perdere un occhio. L’unico rimorso che ho è quello di non essere riuscito a prendere più botte di quelle che ho preso per difenderlo e non aver spaccato la faccia a quei 3 imbecilli che stanotte dormiranno nei loro letti divertiti della loro grande conquista».

I fidanzati sono stati refertati in ospedale e hanno presentato denuncia alle forze di polizia.