Il notaio M5S amico di Beppe Grillo trova un posto al Ministero

di Redazione | 29/09/2018

notaio m5s

Ne parla oggi il quotidiano Il Messaggero. Valerio Tacchini, notaio, amico di Beppe Grillo e vicino al Movimento 5 Stelle, ha trovato un posto al Ministero. Precisamente ai Beni Culturali, nominato come consulente. Non si tratta di un esponente di primo piano del M5S ma di un professionista che ne custodisce qualche segreto. Il notaio Tacchini, già titolare del televoto dell’Isola dei Famosi su Mediaset, è infatti l’uomo della busta di tutte le votazioni su Rousseau, la piattaforma online utilizzata dagli iscritti al Movimento per avanzare proposte, esprimersi su proposte di legge e selezionare i candidati.

Valerio Tacchini, il notaio M5S amico di Grillo nominato consulente al Ministero

Fu proprio lui – come ricorda ancora Il Messaggero – a salire sul palco di Rimini lo scorso anno per consegnare a Grillo il plico con il risultato delle primarie online per la scelta del capo politico e candidato premier pentastellato, Luigi Di Maio. Tacchini, amico anche della famiglia Casaleggio, entra ora a far parte dello staff del ministro Alberto Bonisoli. Il decreto è datato 11 settembre ed «è stato trasmesso agli organi di controllo, pertanto sarà disponibile dopo la registrazione». Il notaio si era anche candidato alle ultime Elezioni Politiche, al Senato, senza riuscire ad essere eletto.

(Foto di copertina dalla pagina fan Facebook di Valerio Tacchini: Facebook.com/valeriotacchiniM5S)