Tommaso Paradiso spiega come si fa a «mandare un vocale di 10 minuti» su WhatsApp | VIDEO

di Redazione | 25/09/2018

vocale WhatsApp senza premere

Vocale WhatsApp senza premere il pulsante? Chissà se sapete già come si fa o se siete rimasti sorpresi dalla cosa come Alessandro Cattelan nella prima puntata del suo show su Sky #EPCC. Il conduttore ha intervistato il frontman dei The Giornalisti, Tommaso Paradiso, autore del nuovo disco Love e della hit dell’estate Felicità Puttana.

LEGGI ANCHE > WhatsApp cancellerà le vostre chat a novembre

Vocale WhatsApp senza premere il pulsante? Tommaso Paradiso spiega come si fa

Uno dei versi di questa canzone, probabilmente il più famoso, recita: «Ti mando un vocale di dieci minuti». Una vera e propria impresa, che fa riferimento alla possibilità di inviare messaggi audio sulla chat di WhatsApp. Certo, dieci minuti di registrazione sono un tempo immenso (ma non si fa prima a telefonare?). Tuttavia, con un piccolo trucchetto, il gioco è molto più semplice di quanto possa sembrare all’inizio.

Video da Repubblica TV

Tommaso Paradiso lo ha svelato in tv proprio da Cattelan. Il cantante dei The Giornalisti ha spiegato il funzionamento di uno degli ultimi aggiornamenti (datato primavera 2018) di WhatsApp grazie al quale si possono registrare gli audio senza tener premuto il pulsantino del microfono in basso a destra nella chat.

Prima di questo aggiornamento, infatti, l’audio veniva registrato soltanto mentre si digitava sul pulsantino dedicato. Ora, invece, scorrendo semplicemente verso l’alto comparirà un lucchetto che manterrà attiva la registrazione. Tecnicamente, a questo punto, potrete registrare un audio della lunghezza che più vi fa comodo.

Vocale WhatsApp senza premere il pulsante: l’aggiornamento su iOS e gli altri sistemi operativi

Ma come è nata questa cosa in studio a #EPCC? Alessandro Cattelan ha avuto l’idea di fare un’intervista audio su WhatsApp allo stesso Tommaso Paradiso, proprio per prenderlo in giro sul verso della canzone che abbiamo citato all’inizio. Il cantante dei The Giornalisti, però, gli ha suggerito di non stare per tutta l’intervista con il dito premuto sul pulsante della registrazione e di mettere in atto questo trucchetto che WhatsApp ha sperimentato per un breve periodo su iOS e che, ora, è disponibile anche su tutti gli altri sistemi operativi.

(Credit Image: © Pamela Rovaris/Pacific Press via ZUMA Wire)