incidente
|

Incidente sull’autostrada A21 a Manerbio (Brescia): pullman tampona un tir, morto l’autista

Un grave incidente stradale si è verificato questa mattina lungo l’autostrada A21 Torino-Piacenza-Brescia, precisamente nel Bresciano, tra le uscite Manerbio e Brescia Sud in direzione Brescia. Un pullman con a bordo un gruppo di ragazzi bosniaci ha tamponato un tir. L’autista del bus è morto. Nell’incidente è rimasta coinvolta anche un’auto. Complessivamente sono state 55 le persone coinvolte, di cui 16 sono rimaste ferite in condizioni non gravi, un solo codice giallo e tutti verdi. L’autostrada è stata chiusa al traffico.

Il pullman tampona un tir, muore l’autista: il grave incidente in autostrada nel Bresciano

Il primo bilancio dell’incidente è stato reso noto dall’Areu, l’azienda regionale emergenza urgenza. È stata data notizia di una persona deceduta, un ricoverato in codice giallo all’ospedale di Manerbio e 16 persone soccorse per ferite non gravi in diverse strutture: due a Manerbio, tre all’ospedale Poliambulanza di Brescia, tre ai Civili di Brescia, tre al Sant’Anna e cinque in attesa di ricovero. Gli altri 37 passeggeri del pullman, tutti turisti bosniaci, sono stati spostati per ragioni di sicurezza all’autogrill e hanno rifiutato il trasporto in ospedale. La Prefettura e gli organi competenti si sono poi messi a lavoro per trovare loro una sistemazione. In totale le persone coinvolte, rendono noto i soccorritori, sono 55.

(Immagine di copertina: il tratto dell’autostrada A21 Torino-Piacenza-Brescia dove è avvenuto l’incidente, nel territorio di Manerbio. Fonte mappa: Google Maps)

TAG: Brescia