diciotti migranti
|

Caso Diciotti: 42 migranti pronti a costituirsi parte civile

Quarantadue migranti che erano a bordo della nave Diciotti sono pronti a costituirsi parte civile in un eventuale processo. Ad affermarlo sono i rappresentanti di Baobab Experience in una conferenza stampa tenutasi oggi a Roma. «I migranti hanno presentato delega ai legali che collaborano con Baobab per valutare se ci sono gli estremi per costituirsi parte civile al processo penale e per una denuncia civile per detenzione illegittima a bordo della nave», ha spiegato Giovanna Cavallo, Responsabile del Team Legale Baobab Experience.

Intanto il ministro dell’Interno Matteo Salvini, che risulta indagato per sequestro di persona aggravato sulla vicenda della nave bloccata per giorni al porto di Catania, si dice più che sereno. «Qui a Bari – ha detto – ho ricevuto un’accoglienza meravigliosa. La gente mi ha invitato ad andare avanti e non mollare vedendo in televisione le notizie di indagini».

(foto ANSA/ORIETTA SCARDINO)