Salvini e la busta della procura aperta (probabilmente) molto prima

di Redazione | 10/09/2018

salvini busta

Avrete tutti notato il video in cui il ministro dell’Interno Matteo Salvini apre la busta della procura in diretta Facebook, scoprendo così che risulta aggravato per sequestro di persona aggravato per il caso della nave Diciotti.

salvini busta

Tutti avrete pensato “oohh che genio fa tutto in diretta Facebook, aprendo la busta proprio in quel momento”. A quanto pare no.

LEGGI ANCHE > Torino, spunta un murale con Salvini a testa in giù (come Mussolini a piazzale Loreto) | Foto

Come ha ricostruito Butac, sito di debunking, per qualche decimo di secondo appare chiaro nel video come la lettera fosse chiusa da semplice nastro adesivo. Un modo un po’ strano e inusuale di invio degli atti giudiziari da parte della Procura. «Magari – spiega Butac – è stata controllata dalla sicurezza per verificare chessò che non ci fosse antrace dentro, tutto è possibile, ma ritengo probabile – come mi è stato segnalato – che Matteo Salvini non sia il primo ad averla aperta (o comunque non in diretta FB) e che quindi si sapesse già da prima della live l’esito dell’unboxing».