Eurospin
|

Eurospin si schiera (soltanto ora) a favore delle chiusure domenicali

«Ci sembra importante prendere una posizione netta a favore della chiusura domenicale. Siamo convinti che l’iniziale diminuzione delle vendite sarà presto compensata dall’apertura di nuovi negozi». Le parole sono della catena discount alimentare Eurospin che, con uno spazio acquistato sul Corriere della Sera, si schiera totalmente a favore (con una sorprendente scelta di campo) rispetto alle chiusure domenicali dei negozi, oggetto del dibattito politico degli ultimi giorni.

LEGGI ANCHE > Parziale dietrofront di Di Maio: «Resteranno aperti il 25% di negozi la domenica»

Eurospin a favore delle chiusure domenicali dei negozi

La catena di supermercati Eurospin si è voluta rivolgere ai propri clienti (e non solo, visto lo spazio acquistato sul principale quotidiano nazionale) per spiegare la propria posizione sulle eventuali chiusure domenicali, spiegando come – nonostante ciò rappresenterà un disagio iniziale per i propri clienti e nonostante ciò inciderà sui ricavi della catena – il provvedimento sia condiviso dall’azienda.

«La migliore qualità della vita dei nostri 18mila colleghi – si legge nel comunicato – ci renderà a medio termine, tutti più soddisfatti. La domenica è un giorno importante, tradizionalmente dedicato agli affetti, alla cura di sé e al riposo. L’apertura domenicale risponde a una richiesta di servizio al cliente, ma il sacrificio è secondo noi eccessivo. Per questo sentiamo il dovere di schierarci a favore di regole nuove».

Eurospin, perché questa presa di posizione arriva solo adesso?

La prima domanda che nasce, a questo punto, è perché Eurospin abbia aspettato questo dibattito per schierarsi contro le aperture domenicali, dal momento che la scelta della catena di aprire nei giorni di festa, allo stato attuale delle cose, è libera. Comprendendo le esigenze del mercato e della concorrenza, se Eurospin ha deciso di farne una questione di principio, poteva sacrificare i proventi derivati dalle aperture domenicali per portare avanti questa battaglia prima ancora che diventasse oggetto del dibattito politico odierno.

In ogni caso, Eurospin incassa anche l’approvazione del ministro dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio che ha affermato a L’Aria che tira su La 7: «Oggi leggo tante fesserie sui giornali sulla sacrosanta chiusura domenicale – ha affermato il capo politico del Movimento 5 Stelle -: ma ho visto anche anche questo documento di Eurospin, in una pagina a pagamento del Corriere della Sera, che si schiera a favore della nostra proposta. Il motivo è semplice: i dirigenti di Eurospin mettono al primo posto la qualità della vita dei dipendenti del gruppo».

TAG: Eurospin