Serie A rinvio Genoa Samp
|

Serie A, rinviate le partite di Genoa e Sampdoria. A rischio anche le altre gare

La prima giornata del campionato di calcio di Serie A non sarà completa. La Lega A, presieduta da Gaetano Micchiché, dopo le richieste di alcuni presidenti – guidati dal sampdoriano Massimo Ferrero – in segno di rispetto e vicinanza per la tragedia che ha colpito Genova martedì, ha deciso di rinviare a data da destinarsi Sampdoria-Fiorentina e Milan-Genova, in programma domenica sera alle 20.30. In giornata dovrebbe esser deciso anche il destino delle altre 8 partite, con il presidente Ferrero che ha invitato le altre società a fare richiesta di rinvio integrale della giornata di campionato.

LEGGI ANCHE > Genoa e Sampdoria chiedono di non giocare dopo la tragedia del Ponte Morandi

La Lega  in segno di rispetto per la ferita ancora aperta che ha colpito Genova e ha scioccato tutta l’Italia, ha deciso di dare ascolto alla proposta di rinvio portata avanti dal presidente della Sampdoria Massimo Ferrero che, all’indomani della tragedia aveva scritto una lettera al Presidente della Lega Micchiché. Ieri sera i tifosi del Genoa avevano annunciato la loro decisione – in caso di mancato rinvio della giornata di campionato – di non seguire i rossoblu nella trasferta di Milano, seguiti poi dai sostenitori della Fiorentina che avevano rinunciato alla trasferta a Marassi in segno di rispetto.

Serie A rinvio, anche la Fiorentina si è unita all’appello di Ferrero

Anche la società viola, in una nota, si è detta d’accordo: «Dinanzi a tragedie come quella avvenuta a Genova, tutto passi in secondo piano. Sarebbe opportuno che, in questo momento, anche il mondo del calcio si fermasse a riflettere e rispettasse in silenzio il lutto che ha colpito decine di famiglie».

Serie A rinvio, la Lega potrebbe rimandare tutta la giornata di Campionato

Intervistato da RMC Sport, il patron blucerchiato aveva spiegato che molte società erano d’accordo con lui sul rimandare la prima giornata di campionato, spingendo la Lega di Serie A a convenire con le loro richieste. «Ho chiamando i presidenti della Serie A per far rinviare la prima giornata – ha detto Ferrero -. Sampdoria, Genoa, Fiorentina e Milan non giocheranno. Marotta della Juventus è d’accordo con me, ho parlato e hanno detto che non giocano, ma facciamo parte di una Lega. Il presidente Micciché sta valutando la situazione, ma sono sicuro accoglierà l’appello della Lega, perché è un uomo di spessore».

Serie A rinvio, Ferrero chiede al mondo del calcio di fermarsi

«A prescindere dalla decisione della Lega la Sampdoria, il Genoa e la Fiorentina non giocheranno – aveva proseguito Ferrero a RMC Sport –. Speriamo nel buon senso. Non possiamo fare sabato i funerali di stato e le partite lo stesso giorno. Io non ho il coraggio di esultare, non ce la faccio, sotto le macerie della mia Genova ci sono ancora persone. Non ce la faccio a mandare in campo i miei ragazzi. Il calcio è gioia, vita. I genovesi sono forti, la vita continua: rialzati Genova».

TAG: Serie A