ragazza investita da bus
|

Roma, ragazza di 22 anni muore investita da un bus turistico

Una fatalità, forse una distrazione. A Roma, una ragazza di 22 anni è stata investita da un bus turistico, all’altezza di Corso Vittorio Emanuele II, proprio all’incrocio con via della Chiesa Nuova. Il drammatico fatto di cronaca si è verificato nel tardo pomeriggio di ieri, 19 luglio, intorno alle 19. La ragazza è stata colpita in pieno dall’autobus turistico mentre stava cercando di attraversare la strada.

LEGGI ANCHE > Roma, la tragica morte del giovane chef di Acquolina

Ragazza investita da bus turistico a Roma

L’autobus faceva parte della compagnia Roma Bus e stava terminando il suo itinerario classico, per mostrare a una comitiva giapponese i monumenti e gli scorci più caratteristici della Capitale. La ragazza aveva provato ad attraversare la strada sulle strisce pedonali che, per l’incuria, erano quasi del tutto scolorite. Inoltre, la 22enne si trovava a pochi centimetri dal marciapiede e non al centro della carreggiata. Insomma, aveva appena iniziato il suo tentativo di pasare da un lato all’altro della strada.

Sul posto si sono recati immediatamente il 118, gli agenti della polizia locale del I gruppo Trevi e i carabinieri della stazione Piazza Venezia, in una zona particolarmente trafficata. Inutili i tentativi di soccorso: la ragazza perdeva sangue dal volto – hanno riferito i testimoni – e le è stato praticato anche un massaggio cardiaco.

Ragazza investita da bus turistico a Roma, le testimonianze

Il quotidiano Il Messaggero ha raccolto anche la testimonianza di un pizzaiolo che ha il suo esercizio commerciale proprio nell’area interessata dall’incidente: «Ho sentito un botto mentre stavo lavorando. mi sono affacciato e ho visto questa ragazza in terra che perdeva sangue dal volto, dalla bocca e dall’orecchio, respirava ancora; qualcuno ha provato anche a rianimarla». Ma l’impatto, purtroppo, è stato fatale. La ragazza, Caterina Pangrazi studentessa di giurisprudenza, abitava circa 500 metri più avanti.

Secondo la testimonianza dell’autista del bus turistico, la ragazza aveva attraversato la strada quando contemporaneamente era scattato il semaforo verde per i veicoli. Questa circostanza sarebbe stata confermata anche da alcuni testimoni: saranno le telecamere di videosorveglianza ad accertare quanto accaduto. Intanto è polemica sui bus turistici che transitano all’interno del centro storico. Il sindaco Virginia Raggi ha annunciato che resteranno fuori dalle strade principali della Capitale dal 1° gennaio 2019. Fino a quel momento, in ogni caso, potranno continuare a svolgere il loro servizio.

FOTO: ANSA/ALESSANDRO DI MEO