Drugstore Publicist
|

Il negozio assaltato dai vandali a Parigi reagisce con il sorriso

«Malgrado la gioia per la vittoria, la Publicisdrugstore sarà eccezionalmente ferma questo lunedì e martedì. A presto, sulla più bella strada del mondo». Con uno status con il sorriso così il negozio assaltato ieri sera e vandalizzato sugli Champs -Élysées, la celebre avenue parigina tra Place de la Concorde e l’Arco di Trionfo, comunica la sua momentanea chiusura.

Chiusura perché il locale è stato letteralmente assaltato, vandalizzato e derubato da oltre un centinaio di “casseurs” che hanno portato vie svariate bottiglie di vino e champagne durante i festeggiamenti per la vittoria della Francia ai Mondiali.

LEGGI ANCHE > MONDIALI: LA FRANCIA VINCE E GLI ITALIANI LITIGANO CON L’ACCOUNT DEL LOUVRE SULLA GIOCONDA

Mentre in Italia alcuni partiti puntano il dito contro i «nuovi francesi», basandosi sul nulla dato che non è stata diffusa la nazionalità degli assaltatori, l’attività interessata reagisce con il sorriso. Nonostante i gravi danni subiti.

Qui sotto le drammatiche immagini riprese da Afp:

(immagine copertina Laurent Zabulon/ABACAPRESS.COM)