Tebe
|

Grecia: bimba di 4 anni morta in un campo profughi a Tebe

Una bimba di 4 anni di origine irachena è morta dopo essere caduta, per motivi da accertare, in una fogna in un campo profughi a Tebe, in Grecia, a nordovest di Atene. Secondo quanto riferiscono i media greci, le ricerche della piccola, iniziate ieri sera, hanno portato al ritrovamento del corpo sul fondo di un condotto fognario che si trova in una zona recintata.

La morte della piccola – secondo quanto riferisce In – ha causato una grande tensione al campo al punto che alcuni rifugiati si sono rifiutati di consegnare il corpo della bimba alla EHIC, che doveva eseguire l’autopsia per stabilire le cause della morte. All’arrivo della polizia sul posto la situazione si è tranquillizzata.

(Immagine di repertorio. Credit Image Ansa: © Ton Koene via ZUMA Wire)