Naufragio in Libia, morti 5 migranti. A Pozzallo la nave Diciotti con 519 persone salvate

di Redazione | 19/06/2018

migranti

Cinque migranti morti in un naufragio nel Mediterraneo. Un comunicato della Marina libica pubblicato su Facebook ha riferito che la Guardia costiera libica «ha potuto salvare» 115 migranti, tra cui 2 bambini e 22 donne, a bordo di su gommone che imbarcava acqua otto miglia a nord di Mellitah, a ovest di Tripoli. Inoltre ha potuto «recuperare 5 corpi (tre uomini e due donne)».

Naufragio in Libia, il gommone imbarca acqua, 5 migranti morti

Il salvataggio dei 115 migranti, tutti provenienti da Paesi africani tranne quattro pachistani, con il recupero dei 5 cadaveri, è stato compiuto ieri dalla motovedetta ‘Ras Jedir’. Come riferito dalla Marina libica alte onde «avevano sfasciato parte del gommone» e «alcuni migranti illegali sono caduti in mare». Non sono stati forniti altri dettagli. Il gruppo è arrivato alla base navale di Tripoli dopo le 17.30 e ha ricevuto «aiuto umanitario e medico» prima di essere «consegnato all’organismo per la lotta contro l’immigrazione clandestina, centro di accoglienza di Tariq Al-Sekka», conclude il comunicato riferendosi a una struttura della capitale libica.

A Pozzallo la nave Diciotti con 519 persone salvate

Intanto arriverà a Pozzallo la nave Diciotti della Guardia costiera italiana con a bordo 519 persone salvate in sette interventi in mare, e un cadavere. Tre donne e un uomo, che avevano bisogno di cure mediche urgenti, sono stati trasferiti a Lampedusa. L’approdo è previsto per la tarda serata. Il cadavere era stato recuperato dal mercantile ‘Vos Thalassa’ che ha soccorso 212 migranti. A bordo della Diciotti ci sono anche i 42 migranti salvati dalla nave militare Usa ‘Trenton’, durante un intervento in cui risultano disperse 12 persone. Nonostante l’approdo a Pozzallo sia previsto per la tarda serata, è possibile che lo sbarco a terra dei migranti venga fatto domani, in mattinata, per avere una maggiore sicurezza nelle operazioni.

(Foto di copertina Dpa da archivio Ansa: migranti su un gommone nel Mediterraneo. Immagine del 27 gennaio 2018. Credit: Laurin Schmid / SOS Mediterranee / dpa)

TAG: migranti