migranti
|

La stretta di Salvini non ferma gli sbarchi: oltre 2mila migranti in 8 giorni

Mentre il governo manifesta una certa soddisfazione per la chiusura dei porti alle navi delle ong i dati sugli sbarchi sulle nostre coste rivelano che gli arrivi di migranti, quelli salvati dai mezzi militari, continuano con una certa regolarità. Sono oltre 2mila gli stranieri che negli ultimi 8 giorni hanno raggiunto il nostro Paese dopo essere stati soccorsi nel Mediterraneo centrale, solo 229 presi dalla Aquarius di Sos Mediterranee.

Migranti, gli sbarchi continuano: più di 2mila arrivi in 8 giorni

Come riportato da Repubblica in un articolo a firma di Alessandra Ziniti sono state soccorse precisamente 2.124  persone in acque internazionali, nella zona Sar libica, di cui 831 prese a borso di navi commerciali, 1.064 da mezzi militari italiani o stranieri e solo 229 da imbarcazioni umanitarie, cioè dalla Aquarius.  A bordo della nave di Sos Mediterranee, poi approdata a Valencia c’erano 629 migranti, ma la maggior parte non sono stati salvati dalle organizzazioni non governative, sono stati trasferiti a bordo da tre motovedette della Guardia Costiera italiana, inviate per gestire le fasi di soccorso. Da quando il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha ordinato la chiusura dei porti per fermare la Aquarius nessuna ong ha preso un solo migrante a bordo. Le due imbarcazioni finite negli ultimi giorni nel mirino del leader della Lega e del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli, la Sea Watch 3 e Lifeline, tedesche battenti bandiera olandese, si sono limitate a fornire assistenza. La prima ha aiutato la Trenton della Us Navy che era alle prese con un naufragio con almeno 12 morti lasciati alla deriva. La seconda ha assistito un gommone con 126 persone senza salvagente, poi prese a bordo dal mercantile Viking Amber.

Dalla Libia 1.500 persone

Dunque, se si escludono i 629 migranti a bordo della Aquarius i trafficanti hanno fatto partire dalla Libia circa 1.500 persone, precisamente 1.495. Alcune salvate a poche miglia dalla Libia sarebbero dovute essere portate nel porto più vicino, a Tunisi o Malta, sono invece arrivati  in Italia o arriveranno nelle prossime ore, sulla nave Diciotti della Guardia Costiera, la stessa che 5 giorni fa è attraccata al porto di Catania con 932 migranti. Ieri è stata impegnata in una giornata di trasbordi, dalla Trenton, dalla motonave Vos Thalassa e del mercantile Tiger. Nove migranti su dieci vengono salvati da navi militari o mercantili.

(Foto di copertina da archivio Ansa. Credit immagine. Credit immagine: ANSA / GUIDELLI)

TAG: migranti