La rosa dell’Iran ai Mondiali 2018: tutti i convocati

di Redazione | 11/06/2018

Rosa Iran Mondiali 2018

La rosa dell’Iran per i Mondiali di calcio 2018 non ha molto da chiedere alla competizione. Il massimo lo ha già ottenuto riuscendo a qualificarsi per la seconda edizione consecutiva. I calciatori che sono stati convocati dal commissario tecnico Carlos Queiroz (noto alle panchine di mezza Europa, compresa quella del Real Madrid) non hanno grandissima esperienza internazionale, ma faranno di tutto per onorare al massimo il campionato del mondo di Russia 2018.

 

LEGGI ANCHE > Le squadre dei Mondiali 2018: le 32 nazionali di calcio in Russia

 

La rosa dell’Iran ai Mondiali 2018

In una formazione in cui il calciatore con più esperienza è il bomber del Rubin Kazan Azmoun, è senz’altro l’attacco il punto di forza. Nel pacchetto offensivo, infatti, giocano anche Ghoochannejhad (Heerenveen) e Jahanbakhsh che, proprio in Olanda con l’AZ Alkmar, ha ottenuto il titolo di capocannoniere. Sono comunque diversi i calciatori che giocano lontano dai confini della nazione asiatica e che hanno accumulato gettoni in campionati stranieri (Olanda, Grecia, ma c’è anche Dejageh che ha disputato l’ultima stagione nell’inglese Nottingham Forest).

Il girone che affronterà l’Iran è davvero di quelli che fanno girare la testa. Innanzitutto, ci sono Spagna e Portogallo, nettamente superiori per tasso tecnico; poi, il gruppo B si completa con il Marocco, che torna al campionato del mondo dopo 20 anni e avrà voglia di ben figurare. L’Iran, tuttavia, non parte battuta: la garanzia è offerta dalla grandissima sagacia tattica di Queiroz, capace di inventarsi soluzioni di gioco che possono mettere in difficoltà qualsiasi avversario.

Portieri

Beiranvand (Persepolis)
Mazaheri (Zob Ahan)
Abedzadeh (Maritimo)

Difensori

Hosseini (Esteghlal)
Mohammadi (Akhmat Grozny)
Khanzadeh (Padideh)
Pouraliganji (Al Saad)
Montazeri (Esteghlal)
Rezaeian (Ostende)
Roozbeh Cheshmi (Esteghlal)

Centrocampisti

Safi (Olympiacos)
Ansarifard (Olympiacos)
Shojaei (AEK Athènes)
Torabi (Saipa)
Ebrahimi (Esteghlal)
Ezatolahi (Amkar Perm)

Attaccanti

Jahanbakhsh (AZ Alkmaar)
Dejageh (Nottingham Forest)
Taremi (Al-Gharafa)
Ghoochannejhad (Heerenveen)
Ghoddos (Ostersunds)
Azmoun (Rubin Kazan)
Amiri (Persepolis)

Selezionatore

Carlos Queiroz

(Ultimo aggiornamento alle 21.50 del 5 giugno 2018. Foto Zumapress da archivio Ansa. Credit immagine: Mahmut Burak Burkuk / Depo Photos via ZUMA Wire)