Paolo Becchi offende Mario Calabresi e Repubblica a Sky TG24

di Redazione | 08/06/2018

Becchi

Paolo Becchi, professore universitario diventato presenza fissa nei talk show politici per le sue posizioni prima pro M5S – per un certo tempo fu definito come l’ideologo di Grillo, poi pro Lega e no euro, ha insultato in modo terrificante Mario Calabresi e Repubblica.

Gli insulti terrificanti di Paolo Becchi contro Mario Calabresi e Repubblica

Durante un dibattito con con il caporedattore degli esteri della testata Daniele Bellasio, Becchi ha definito Repubblica come «il giornale dell’orfano». Un riferimento squallido e terricante alla morte del padre  del giornalista, il commissario Luigi Calabresi. Daniele Bellasio si è giustamente indignato per una simile affermazione, e ha chiesto le scuse a Paolo Becchi. Con un comportamento davvero indecoroso, il docente si è rifiutato di scusarsi su sollecitazione del conduttore di Sky TG24, rimarcando di aver solo detto la verità.

Becchi

Daniele Bellasio se ne è giustamente andato dalla trasmissione, mentre il direttore di Sky TG24 Sarah Varetto si è dissociata dalle parole di Becchi, condannandole in un tweet in cui ha espresso la sua solidarietà a Mario Calabresi e a Repubblica.