Salvini braccialetto Milan
|

Salvini e il giuramento da ministro con il braccialetto del Milan

Nemmeno nella più formale delle occasioni, come può essere il solenne giuramento di un ministro davanti al presidente della Repubblica, Matteo Salvini ha rinunciato al braccialetto del Milan. Il leader della Lega si è presentato al cospetto di Sergio Mattarella per la firma e per pronunciare la formula solenne con il gadget preferito della sua squadra del cuore, una sorta di portafortuna dal quale difficilmente si separa.

LEGGI ANCHE > Governo Conte, passaggio di consegne con Paolo Gentiloni: governo nel pieno dei poteri

Salvini braccialetto Milan, il giuramento sui generis del leader della Lega

Poco dopo le 16, al momento del giuramento da ministro dell’Interno – nonché da vicepremier di Giuseppe Conte, in coabitazione con Luigi Di Maio – Matteo Salvini ha pronunciato senza incertezze il giuramento e ha esibito in mondovisione il braccialetto con la scritta We Are Ac Milan, diventato famoso per tutte le volte che è stato mostrato sui social network dal leader del Carroccio.

Salvini braccialetto Milan in buona compagnia: anche Centinaio come lui

Ma non è stato l’unico a mostrare degli accessori piuttosto fuori tono rispetto all’eleganza degli abiti sfoggiati dai ministri al loro ingresso al Quirinale. Anche il ministro dell’Agricoltura Gianmarco Centinaio è stato immortalato, al momento delle firme, con dei braccialetti verdi, blu e bianchi.

Il governo dei braccialetti, insomma. Potrebbe essere questa la formula pop con cui l’esecutivo guidato da Giuseppe Conte verrà indicato a livello mediatico. O, quantomeno, a livello di social network. Su Facebook, Instagram, Twitter non si parla d’altro. Arma di distrazione di massa.