Lapo Elkann denuncia un torto arbitrale subito dalla Juventus contro il Real Madrid

di Redazione | 24/05/2018

Lapo Elkann

Lapo Elkann ha denunciato un torto arbitrale subito dalla Juventus contro il Real Madrid, nel quarto di finale della Champion’s League perso dalla squadra bianconera contro le merengues.

LAPO ELKANN PARLA DEL RIGORE NEGATO ALLA JUVE CONTRO IL REAL MADRID

«La Juve a Madrid ha mostrato forza di carattere e determinazione indiscutibile ma è stata sfortunata. All’andata ci è mancato anche un rigore, però è giusto riconoscere che Real Madrid e Barcellona sono due colossi del calcio che hanno disputato tantissime finali e sono più abituate a quel tipo di pressioni rispetto alla nostra rosa», ha detto l’imprenditore alla Gazzetta dello Sport, in una intervista firmata da Andrea Cremonesi pubblicata sull’edizione cartacea di oggi. Lapo Elkann ha rimarcato nel colloquio col giornale sportivo come nel suo sangue scorra il bianconero della Juve e il rosso della Ferrari, parlando della sua soddisfazione per il settimo scudetto consecutivo e dell’addio di Buffon. In merito all’eliminazione col Real Madrid Elkann ha sottolineato, senza specificarlo nell’intervista con la Gazzetta, un torto arbitrale subito all’andata giocata allo Juventus Stadium, quando i bianconeri furono battuti 3 a 0. Probabilmente l’imprenditore si riferisce all’intervento subito da Juan Cuadrado nei minuti finali.

Lapo Elkann
ANSA/ALESSANDRO DI MARCO

LEGGI ANCHE> ROCCO CASALINO ACCOMPAGNERÀ GIUSEPPE CONTE AL GOVERNO

Il terzino del Real Madrid Daniel Carvajal ha atterrato il laterale juventino immediatamente dopo il suo tiro scagliato a pochi metri dalla porta delle merengues. A questo episodio arbitrale si era riferito anche l’allenatore Massimiliano Allegri dopo l’eliminazione della Juve, visto che era stato al centro di un diverbio verbale con Sergio Ramos avuto negli ultimi minuti concitatissimi del ritorno, dopo che l’arbitro Oliver aveva assegnato il rigore per fallo di Benatia decisivo per il passaggio del turno del Madrid.