Rocco Casalino accompagnerà Giuseppe Conte al governo

di Redazione | 24/05/2018

Casalino

Rocco Casalino accompagnerà Giuseppe Conte, insieme ad alcuni suoi collaboratori dell’ufficio comunicazione del Movimento 5 Stelle. Lo anticipa La Stampa in un articolo di Ilario Lombardo, che rimarca come, benché tecnico e formalmente non iscritto, il presidente del Consiglio incarico sia un esponente del M5S, e come tale sarà affiancato da collaboratori pentastellati.

Casalino nella squadra di governo del presidente del Consiglio Giuseppe Conte

Secondo l’articolo della Stampa buona parte del discorso di Conte sarebbe stato creato da Casalino, definito il demiurgo mediatico di Di Maio, prima delle correzioni apportate su Europa, alleanze internazionali, ruolo del presidente del Consiglio e stabilità finanziaria chieste dal presidente della Repubblica. La definizione di avvocato difensore del popolo sarebbe stata coniata dal responsabile della comunicazione del M5S, che tra l’altro in queste ore sta spingendo perché l’alleanza con la Lega sia definita come un contratto di governo tra forze diverse, e non una intesa politica che snaturi l’impegno del Movimento 5 Stelle di correre sempre da soli contro gli altri partiti tradizionali della Casta.

Casalino
Vincenzo Tersigni/ANSA

LEGGI ANCHE > DANILO TONINELLI AFFERMA CHE IL M5S VUOLE CREARE UNO STATO ETICO, LA BASE TEORICA DEL FASCISMO

 

L’ingresso di Rocco Casalino al governo anticipato dalla Stampa confermerebbe da una parte la vicinanza di Giuseppe Conte al M5S, e dall’altro renderebbe molto simile il percorso del responsabile della comunicazione del M5S a quella di Filippo Sensi. L’attuale parlamentare del PD è stato prima il portavoce di Matteo Renzi come segretario del PD, per poi accompagnarlo a Palazzo Chigi come responsabile della comunicazione del governo, ruolo poi mantenuto anche con Paolo Gentiloni. Casalino avrebbe dovuto seguire Di Maio alla presidenza del Consiglio, ma ora il presidente del Consiglio del M5S è Conte.