Matteo Salvini buche Roma
|

Matteo Salvini dice che a Roma non ci sono le buche

Nel corso della sua diretta Facebook, Matteo Salvini ha anche fatto una battuta circa le buche di Roma. Il leader della Lega ha affermato che nella Capitale «non ci sono, almeno non da dove parlo io». Una dichiarazione che, oltre a offrire uno spaccato parziale della relatà, suona divertente, perché sembra indicare davvero l’approssimarsi di un’intesa tra Lega e Movimento 5 Stelle per la formazione di un nuovo governo.

LEGGI ANCHE > Matteo Salvini vuole il Viminale: «Disposto a un passo di lato»

Già, perché soltanto un paio di mesi fa Matteo Salvini sembrava avere un’idea diversa della gestione del manto stradale della Capitale. Il 13 marzo, infatti, all’indomani della voragine che si era aperta sulla Gianicolense (quando un’automobile era stata risucchiata nel terreno), il leader della Lega aveva postato un articolo del quotidiano La Repubblica che raccontava l’accaduto e lo aveva accompagnato con il commento: «Buche a 5 stelle a Roma».

Matteo Salvini buche Roma, quando la pensava diversamente

Matteo Salvini buche Roma, la dichiarazione sorprendente in diretta Facebook

Nel corso della sua diretta Facebook di oggi, invece, a una precisa domanda della giornalista Myrta Merlino che gli aveva chiesto se si trovasse su un tetto, Salvini ha risposto così: «No, non sono su un tetto. Sono in una delle bellezze di Roma e almeno dove sono io ora qui non ci sono buche…».

La dichiarazione ha fatto letteralmente scatenare i commentatori su Facebook. Tra i più pungenti, l’esponente del Partito Democratico Emanuele Fiano, che vive quotidianamente i disagi della Capitale: «È bello sapere – ha scritto su Twitter – che tra poco non ci sarà più bisogno della satira. Litizzetto e Crozza sono avvisati. Le dichiarazioni dei futuri capi di governo saranno iperrealiste, la realtà scomparirà, sarà due volte Natale, anche i preti potranno sposarsi e festa tutto l’anno». Con chiara allusione a una celebre canzone di Lucio Dalla.

In ogni caso, se avevamo bisogno di ulteriori conferme circa l’approssimarsi di un accordo di governo tra la Lega e il Movimento 5 Stelle, questa uscita sulle buche ha spazzato via qualsiasi dubbio. Una pubblicità totalmente gratuita alla giunta M5S guidata da Virginia Raggi rappresenta senz’altro un punto a favore sull’intesa che porterà la componente giallo-verde al governo.