Salvini attacca Berlusconi e Di Battista: «Sono sullo stesso piano»

di Redazione | 15/04/2018

Salvini

Matteo Salvini non ha incontrato Luigi Di Maio a Vinitaly, la più grande fiera del vino del nostro Paese che si apre oggi a Verona. Il leader della Lega ha confermato ai giornalisti che non ci sarà alcun confronto col capo politico del M5S, anch’egli presente a Vinitaly nella giornata di inaugurazione. «Uno Sforzato perché é un vino di Valtellina e perché si deve sforzare a fare qualcosa di più. Offro un bicchiere di vino a tutti. A Di Maio non oggi» ha detto Salvini in merito a quale vino offrirebbe al capo politico dei Cinque Stelle.

Salvini attacca Berlusconi e Di Battista: «Sono sullo stesso piano»

Il no all’incontro con Di Maio segue il video di attacco molto duro ad Alessandro Di Battista, accusato di mettersi sullo stesso piano di Berlusconi per gli insulti rivolti contro il presidente di Forza Italia.

 

LEGGI ANCHE> DI MAIO E I CAMBIAMENTI DEL M5S SULLA SIRIA E LA NATO

Nella diretta sulla sua pagina Facebook Salvini ha confermato il suo sostegno a un governo tra centrodestra e M5S, che però può essere avviato solo se finiranno gli insulti reciproci così come i capricci e i veti. Pur criticandolo in modo aperto, Salvini ha ribadito come Silvio Berlusconi sia un suo alleato, confermando così di ragione in ottica di coalizione di centrodestra e non solo come Lega, come gli chiede di fare Luigi Di Maio per allearsi coi Cinque Stelle.

Foto copertina: ANSA/FILIPPO VENEZIA