Aereo militare si schianta in Algeria, fonti e giornali fanno confusione sul numero delle vittime

di Redazione | 11/04/2018

Algeria

Un aereo militare si è schiantato in Algeria nella località di Boufarik, città nella provincia di Blida, 30 chilometri a sud della capitale Algeri.

LEGGI ANCHE > EgyptAir, 5 domande e risposte

Il bilancio dei morti è discordante e non si sa ancora se le vittime siano tutti militari o se fossero presenti anche dei civili. Come spesso accade in questi casi, la rincorsa dei giornali a uscire per primi con gli aggiornamenti ha causato una grande confusione sui numeri reali.

La Tv di Stato e il ministero della Difesa hanno riportato 257 morti, anche se in un primo momento le persone a bordo erano considerate 200. Il portavoce della Protezione civile del Paese Mohammed Achour ha invece dichiarato: “Ci sono oltre 100 morti ma non possiamo affermarlo con certezza”. I servizi d’emergenza hanno aggiornato la cifra a 181, mentre la Bbc riporta fonti locali e alza il bilancio fino a 200. Non è certo il numero definitivo di eventuali feriti.

Anche la ricostruzione dell’accaduto è poco chiara. Il velivolo, considerato uno dei più sicuri in Algeria, si sarebbe schiantato vicino a una fattoria in aperta campagna senza tuttavia impattare l’autostrada adiacente.

Il ministero della Difesa, intanto, ha già aperto un’inchiesta per verificare eventuali responsabilità e ricostruire l’intero episodio.

(Foto credits: Twitter)