Fedez risponde alle critiche sulle foto del figlio Leone pubblicate sui profili sociali suoi e di Chiara Ferragni

di Redazione | 04/04/2018

Fedez ha risposto alle numerose polemiche suscitate dalla pubblicazione delle foto di suo figlio Leone  sui suoi canali social così come quelli della compagna Chiara Ferragni. In una serie di ripetute Instagram Stories il cantante si è rivolto direttamente al pubblico affrotando il tema, e respingendo l’accusa di non essere genitori adeguati perché espongono eccessivamente il figlio  con le immagini condivise su Facebook, Twitter o Instagram.

Fedez risponde alle critiche sulle foto del figlio Leone pubblicate sui profili sociali suoi e di Chiara Ferragni

Fedez, dopo aver attaccato le false priorità dei media italiani, ha detto che «la capacità genitoriale non si dovrebbe valutare sulla pubblicazione social. Noi stiamo semplicemente condividendo il momento più bello della nostra vita, come qualsiasi altra famiglia della nostra generazione. Il dibattito è inutile, sembra quasi che siamo gli unici a fare questa cosa. Non siamo certo la prima coppia al mondo che pubblica le foto del proprio figlio, sembra però di si da quello che leggo in giro. Nostro figlio sarebbe stato esposto comunque, a prescindere dalla pubblicazione delle foto. Certo, un bambino non può scegliere se finire su Instagram, così come non può scegliere di farsi battezzare».

LEGGI ANCHE > CONSULTAZIONI AL QUIRINALE: NEL POMERIGGIO DA MATTARELLA LA SINISTRA, CENTRISTI E FDI | LIVE

Fedez ha poi attaccato le numerose critiche ricevute per un comportamento normale e spontaneo come la condivisione delle foto del proprio figlio, in contrapposizione al silenzio di chi pubblica immagini mentre assume droghe. «Pubblicare la foto del proprio figlio è sbagliatissimo, ma pubblicare le foto della codeina mischiata con il succo di frutta da persone che dovrebbero essere modelli da seguire per i vosti figli che cos’è», ha rimarcato riferendosi probabilmente a un altro rapper, Sfera Ebbasta, precisando di non avere nulla contro chi usa codeina o altri stupefacenti.

 

Dopo aver spiegato come i tanti messaggi di incoraggiamento abbiano fatto bene a Chiara Ferragni durante la gravidanza, Fedez ha concluso le sue Instagram Stories negando che le foto di Leone saranno cedute a riviste o settimanali, come ipotizzato inizialmente: «Ci avete confuso con qualcun altro non abbiamo bisogno di scendere cosi in basso, preferisco pubblicare io la foto o che sia Chiara, trasmettendo le sensazioni e le gioie vere che stiamo provando noi, piuttosto che farla fare a un paparazzo con un titolo del c***o e far lucrare qualcun altro sulla nascita di mio figlio».