Fabrizio Frizzi Tv Sorrisi e canzoni
|

Le proteste del web contro Tv, Sorrisi e Canzoni che ha messo Frizzi in controcopertina

Il nuovo numero di Tv, Sorrisi e Canzoni è il primo dopo la morte di Fabrizio Frizzi. In molti si sarebbero aspettati quasi una rivista monotematica, visto il rapporto indissolubile del conduttore con la televisione. Invece, la scelta editoriale del direttore Aldo Vitali è stata quella di dedicare la copertina principale a Maria De Filippi. «Relegando» il compianto presentatore e uomo di spettacolo in fondo al giornale.

LEGGI ANCHE > «Chi se ne frega del personaggio pubblico?»: la rivolta dei fan di Uomini e Donne nel giorno della morte di Frizzi

FABRIZIO FRIZZI TV SORRISI E CANZONI, LA SCELTA IN COPERTINA

In realtà, il richiamo allo speciale su Frizzi compare anche nella copertina dell’ultimo numero del settimanale, ma alla stregua di altre notizie presenti all’interno del giornale. In ogni caso, c’è da dire che lo spazio dedicato al conduttore è piuttosto cospicuo: nel numero di Tv, Sorrisi e Canzoni in uscita, infatti, ci saranno 12 pagine che descrivono la storia di Fabrizio Frizzi e due pagine interamente dedicate ai commenti e ai ricordi dei lettori del settimanale.

Il tutto, però, non ha impedito al popolo del web di criticare la scelta. Nel primo numero dopo la morte di Frizzi, infatti, i suoi fan (e non solo) si sarebbero aspettati un omaggio diverso, per una volta slegato dalle logiche del marketing. Invece, la scelta di inserire in prima pagina la «regina della tv» Maria De Filippi a molti non è andata giù.

FABRIZIO FRIZZI TV SORRISI E CANZONI, LA PRESENTAZIONE DEL NUOVO NUMERO

Nel corso della diretta Facebook di Aldo Vitali, infatti, sono stati tantissimi i commenti negativi per una scelta che – a conti fatti – sembra essere davvero impopolare. «Vergogna Direttore! Compro Sorrisi da una vita ma non mettere Fabrizio in copertina è stata una brutta caduta di stile e finitela con questa Maria che ha stancato» – ha scritto una lettrice con un commento che sintetizza il tenore delle altre opinioni in merito.

Ha voluto replicare lo stesso Aldo Vitali: «Grazie a tutti, ai favorevoli e ai contrari – ha scritto sempre su Facebook -. Le critiche fanno sempre bene, servono a migliorarsi. Mi è piaciuto in particolare il tono del dibattito, sempre molto rispettoso delle opinioni altrui. Non è una novità, i sorrisiani sono speciali! Per questo metto idealmente un mi piace a tutti voi. Grazie».