“Tutte le strade portano a Roma, dove le buche distruggono le tue gomme”, il New York Times sfotte la capitale

di Redazione | 26/03/2018

Roma

Il corrispondente del New York Times in Italia Jason Horowitz ha scritto un articolo sull’ormai troppo noto problema di Roma: le buche. Il freddo di queste settimane ha danneggiato più del solito le strade della capitale e i proclami della sindaca Virginia Raggi per un intervento emergenziale non hanno fermato le speculazioni.

LEGGI ANCHE > #karabuche: i tweet più belli sulle buche (d’asfalto) a Roma

Ed è così, dunque, che uno dei più noti giornali degli Stati Uniti ha intitolato in maniera ironica “tutte le strade portano a Roma, dove le buche distruggono le tue gomme”.

L’amara verità è stata seguita da un’analisi dei grandi problemi della capitale:

Un velenoso cocktail di cattiva gestione cronica, corruzione, burocrazia, abbandono, traffico pesante, neve rara e pioggia costante ha trasformato le strade di Roma in una moderna rovina che ha superato la spazzatura, le tubature dell’acqua e gli autisti di autobus come l’emblema di una città degradata in un altro declino

La conclusione è che i romani di oggi tengano alle proprie strade meno di quelli di ieri. Basta farsi un giro lungo la via dell’Appia antica, costruita a cavallo del IV e III secolo a.c., per capirlo.

TAG: Buche