Ronaldo e l’errore nell’intervista: «Dopo Calciopoli, Juve in serie C»

di Redazione | 22/03/2018

Ronaldo Juventus Serie C

Il dna nerazzurro di Luis Nazario da Lima Ronaldo emerge a ogni intervista che rilascia. Così, dopo aver partecipato alle celebrazioni per l’anniversario dell’Inter è volato a Madrid, altra città a cui è particolarmente legato dal punto di vista calcistico, per partecipare a un evento organizzato dai blancos. In questa circostanza, si è lasciato andare a delle dichiarazioni piuttosto forti contro la Juventus.

LEGGI ANCHE > InterWall, è stato vandalizzato il murale che celebra i 110 anni dell’Inter

RONALDO JUVENTUS SERIE C, LA GAFFE DEL FENOMENO

Il video di questa conferenza è stato sottotitolato dal portale Goal.com: «Molti mi hanno fatto la domanda sul contatto in area di rigore tra me e Mark Iuliano – ha detto Ronaldo -. In quel periodo dovevamo lottare non soltanto contro gli avversari, ma contro un sistema corrotto. Tre anni dopo abbiamo avuto la conferma di quanto accaduto con Calciopoli: tanta gente in prigione e la Juventus retrocessa in serie C».

Peccato che, a questo proposito, Ronaldo abbia commesso un grossolano errore. La Juventus, dopo le sentenze sportive di Calciopoli, fu retrocessa in serie B, con nove punti di penalizzazione. Non nella terza divisione del campionato italiano come dichiarato da Ronaldo di fronte a un pubblico internazionale che non ha avuto modo di correggerlo.

RONALDO JUVENTUS SERIE C, IL VIDEO VIRALE

Il video, in queste ore, sta diventando virale e viene rilanciato soprattutto sui blog e sui gruppi social tematici gestiti da tifosi dell’Inter. Le parole del Fenomeno, infatti, hanno sempre un suono speciale per il popolo nerazzurro. Ma questa volta, Ronaldo – che in carriera è stato mattatore in area di rigore avversaria – sembra aver fatto un autogol.

(Credit Image: © Rahel Patrasso/Xinhua/ZUMAPRESS.com)