Beatrice Lorenzin scambia Enzo Ferrari per Gino Paoli a Modena

di Andrea Mollica | 18/03/2018

Beatrice Lorenzin

Beatrice Lorenzin ha commesso una gaffe terrificante a Modena, scambiando Enzo Ferrari per Gino Paoli. Il ministro della Salute si è recata nel municipio della città emiliana dopo la sua elezione.

Beatrice Lorenzin scambia Enzo Ferrari per Gino Paoli a Modena

Grazie all’accordo col PD Beatrice Lorenzin è stata candidata nel collegio uninominale di Modena, che ha vinto, riuscendo così a tornare alla Camera dei Deputati nonostante la sua lista, Civica popolare, abbia preso circa lo 0,5% dei voti.

Quando il ministro della Salute è entrata nell’ufficio del sindaco di Modena, Gian Carlo Muzzarelli, ha notato un quadro con un ritratto di Enzo Ferrari. Solo che Beatrice Lorenzin ha scambiato l’icona modenese per Gino Paoli, il noto cantante celebre per Sapore di Mare o Quattro amici al bar.

LEGGI ANCHE > MATTEO SALVINI CONTRO DI MAIO SUL TAGLIO DEI PRIVILEGI DELLA POLITICA

Un epic fail memorabile, che conferma lo scarso legame col territorio di elezione.  La gaffe della leader di Alleanza popolare è stata testimoniata da un video di TVQui, rete locale modenese.

 

Beatrice Lorenzin è romana e ha fatto sempre politica nella capitale, ma è stata “paracadutata” a Modena per garantire la sua rielezione in uno dei pochi collegi relativamente sicuri del centrosinistra. Il ministro della Salute è stata rieletta in realtà piuttosto a fatica a causa del crollo del PD, raccogliendo il 36% nel collegio di Modena, dove il centrosinistra di solito ottiene percentuali sensibilmente più alte.