Di Pietro non si candida per il Molise: «Sono in campagna, devo potare gli olivi»

di Redazione | 10/03/2018

antonio di pietro molise

Antonio Di Pietro ha vissuto qualche ora da candidato presidente del centrosinistra alle regionali molisane del 22 aprile prossimo. Qualche ora appunto, prima che il pm stesso smentisca tutto. Di Pietro era stato scelto dalla coalizione, dopo il passo indietro del presidente uscente, Paolo Frattura, leader della coalizione ‘Molise 2.0’.

In serata però è arrivato il rifiuto. L’ex magistrato, in un intervento telefonico durante la trasmissione ‘Moby Dick’ su Telemolis, ha spiegato: «Non mi candido. Sono arrivato da poco a Montenero di Bisaccia (suo paese natale, ndr) per potare l’olivo e devo sistemare la campagna».
Ora, olio a parte, il centrosinistra un candidato lo deve trovare, subito. Tra due settimane devono essere presentate le liste.

Qui il video di Moby Dick. Il video è dal minuto 57.00.

(In foto Antonio Di Pietro. ANSA/ MASSIMO PERCOSSI)