roberto saviano
|

Roberto Saviano blasta Salvini ‘trasformando’ il suo vino in urina: «Matte’, biv…»

«Biv, famm’ capì si me pozz’ fidà ‘e te!», è una citazione della nota serie tv Gomorra. È l’invito a bere urina che un boss della camorra rivolge ai suoi affiliati come prova di fedeltà. È la frase che lo scrittore Roberto Saviano riprende per rispondere ad un velenoso messaggio postato su Twitter da Matteo Salvini.

Roberto Saviano blasta Salvini con una frase della serie tv Gomorra

Ieri sera il leader della Lega sulla sua bacheca ha postato una sua foto con un calice di vino bianco con un messaggio rivolto a personalità del mondo del giornalismo, della musica, della tv, dell’arte, fortemente critiche nei suoi confronti. «Un brindisi da parte mia e vostra a Roberto Saviano, Fabio Fazio, Oliviero Toscani, Vauro, 99 Posse, Gad Lerner e Saverio Tommasi. Baci e abbracci», ha scritto Salvini. Saviano ha risposto con un messaggio molto pungente, che ha trasformato quel vino nel calice di Salvini in urina. ‪«Biv Matte’, famm’ capì si me pozz’ fida’ ‘e te!».

 

 

La reazione di Saviano al post provocatorio di Salvini è stata molto apprezzata dai suoi fan su Facebook. «L’ironia è l’arma dei napoletani, la ruspa quella dei leghisti», è uno dei commenti più popolari al post dello scrittore. «Quest’uomo è davvero ridicolo – si legge di Salvini in un altro messaggio – e, se Mattarella dovesse dare l’incarico a lui, non so come finiremo. Ho davvero paura». E ancora, in un altro messaggio anti-Salvini: «Questa è la classe politica che dovrebbe pensare alle problematiche degli italiani… dopo due giorni il suo unico pensiero è quello di affermare la sua forza personale, di comportarsi come un bambino di 3 anni, come un bimbominkia qualunque».

(Immagine dalla pagina fan Facebook di Roberto Saviano)