Perché Veneto e Friuli Venezia Giulia litigano per il tiramisù

di Redazione | 13/02/2018

tiramisù

Il Friuli e il Veneto stanno litigando da mesi sulla paternità del tiramisù. Paternità che era stata sancita dalla Coppa del mondo organizzata a Treviso.

La guerra continua

Ora però la guerra si riapre. Perché – come spiega Cozzella su Repubblica – a Gorizia è stato registrato il record del tiramisù più lungo del mondo, appena entrato nel Guinness dei Primati. Il segretario dell “Confraternita del tiramisù” accusa il Friuli Venezia Giulia di aver barato. Come? Mettendoci anche la panna. Questo sarebbe stato l’errore di 30 pasticcieri creatori di 267 metri del dessert a strati.

Annibale Toffolo spiega a Repubblica: «Ci risulta che a Villesse (Gorizia) sia stato assemblato un tiramisù lungo 266,90 metri, che costituirebbe un record mondiale. La Confraternita rileva che il dolce in questione è stato confezionato con ben 400 chilogrammi di panna (in quantità eguale al mascarpone utilizzato) e non può considerarsi tiramisù, dolce che non prevede la panna tra i propri componenti». Mirko Ricci, organizzatore del record ha duramente replicato: «Ci siamo attenuti agli ingredienti elencati nel regolamento del Guinness World Record. Tra questi ci sono mascarpone cheese e cream, ovvero panna. Non abbiamo barato».

E voi? Come fate il tiramisù?

(Il tiramisù più lungo del mondo realizzato a Villesse (Gorizia) ed entrato nel Guinness World record. Foto ANSA)