#Netflixdown, Netflix non accessibile per un’ora

di Andrea Mollica | 26/01/2018

#Netflixdown

Netflix è stato inaccessibile per circa un’ora. Il popolarissimo servizio di streaming di film, serie TV e telefilm ha avuto un guasto tecnico che ha scatenato un’ondata di preoccupazione sui social media in tutto il mondo. Anche Netflix è stato inaccessibile in Italia, e anche su Twitter come su Facebook molti utenti si sono lamentati per il disservizio, esprimendo il loro dispiacere con l’abituale hastag #down, diventato nell’occasione #Netflixdown. Il problema che ha causato il #Netflixdown non è stato spiegato dall’azienda, ma il problema si è risolto in tempo relativamente brevo. Dall’account Twitter della società di streaming di materiale video è stato pubblicato un tweet geniale, che riprendiamo.

#Netflixdown

#Netflixdown, Netflix non accessibile per un’ora

Netflix Italia ha pubblicato un fotogramma di Stranger Things, una delle serie TV più apprezzate sulla sua piattaforma, con un messaggio che dice: «Ci stiamo lavorando. E gli amici non mentono», per tranquillizzare gli utenti sul #Netflixdown. Il problema è stato risolto, e sembra che sia stato originato dai datacenter europei andati in tilt. La piattaforma di Netflix è stata offline infatti solo in Europa, colpendo in particolare la parte centrale e occidentale, mentre nel resto del mondo non si sono verificati problemi.

LEGGI ANCHE > LE MERAVIGLIOSE RISPOSTE AL TWEET DI TONINELLI SULL’INCEDENTE DI PIOLTELLO

La diffusione omogena del disservizio indica come il problema di caricamento della homepage di Netflix, del log-in così come della visualizzazione dei contenuti video sia derivata da un problema tecnico non direttamente legato a Netflix, che è comunque riuscita a risolvere il problema in poco tempo. #Netflixdown si è verificato in un momento molto positivo per la società americana, che ha consolidato il suo ruolo di Over the Top superando i 100 miliardi di dollari di capitalizzazione in Borsa, record di valore raggiunto grazie alla continua crescita di abbonamenti. Netflix ha chiuso il quarto trimestre con 8,33 milioni di abbonati in più, di cui 6,36 milioni nuovi abbonati a livello internazionale e 1,98 milioni in più negli Stati Uniti.

TAG: Netflix