Prega Allah in autostrada scatenando il panico. Italiano, aveva auto in panne | VIDEO

di Redazione | 25/01/2018

allah autostrada

Ha fatto preoccupare diversi passanti, probabilmente a causa della solita fobia del terrorismo. L’uomo inginocchiato sull’asfalto, nei pressi dello svincolo di Gazzada Schianno della Autolaghi, che si era messo pregare alle 15 di venerdì 19 gennaio, è italiano. Italiano e musulmano.

PREGA ALLAH IN AUTOSTRADA: IL VIDEO VIRALE

La scena era stata ripresa da alcuni passanti ed è in breve diventata virale sui social network. Il commissariato di Busto Arsizio è riuscito a rintracciare l’uomo. Si tratta di un italiano convertito all’Islam. Interrogato, non pensava certo di destare tutto questo allarme.

guarda il video:

Quel giorno l’uomo era rimasto in panne sull’autostrada e aspettava i soccorsi. Essendo venerdì era scoccata l’ora della preghiera. Avrebbe preferito pregare in un luogo riservato ma il signore doveva comunque pregare. Si è rivolto quindi verso La Mecca e si è inginocchiato sull’asfalto, creando però, in quella posizione pericoli alla circolazione. Nel video si nota come quella, di fatto, sia una corsia d’emergenza su cui in genere bisogna sostare il minor tempo possibile.