Monica Vitti
|

La bufala di Monica Vitti ricoverata in ospedale

No, Monica Vitti non è ricoverata in una clinica svizzera. La bufala si è diffusa da qualche mese e ha circolato insistentemente sui vari organi di informazione, specialmente su quelli che si occupano di notizie di gossip. Ma è tutto falso: a smentirlo è il fotografo e regista Roberto Russo, marito dell’attrice, nel corso di un’intervista a CinecittàNews. I due sono sposati dal 2000, una delle coppie più longeve del mondo dello spettacolo italiano.

LEGGI ANCHE > I cinque film da vedere di Monica Vitti

MONICA VITTI BUFALA, LA SMENTITA DEL MARITO

«Più volte – ha detto Roberto Russo – è apparsa in rete la notizia seconda la quale mia moglie Monica sarebbe da tempo ricoverata in una clinica svizzera specializzata. Non capisco come sia nata e quale sia la fonte di questa fake news».

Monica Vitti, pseudonimo di Maria Luisa Ceccarelli, è un’attrice romana nata nel 1931. 86 anni, è ammalata da tempo di una grave malattia degenerativa, dall’inizio degli anni ’90 si è ritirata dalle scene, mentre è apparsa al pubblico per l’ultima volta nel marzo del 2002.

MONICA VITTI, LE SUE ATTUALI CONDIZIONI DI SALUTE

«Desidero dunque smentire questa voce che con insistenza circola, rompendo per un attimo quella riservatezza da me tenuta in questi anni. Monica vive a Roma da sempre a casa nostra ed è assistita assiduamente da me, con l’aiuto di una badante. Spero – ha concluso Russo – di avere chiarito l’equivoco».

Nell’epoca dei social network e delle fake news, la storia di Monica Vitti incarna una delle ferite più profonde del nostro tempo: gli haters e gli utenti senza scrupoli non si contano più e sono disposti ad approfittare del dolore di un’intera famiglia per qualche clic in più.