Chi è Neja, la stella dance ’90 che fa sentire Emis Killa un “cog….” a The voice | FOTO | VIDEO

di Redazione | 10/03/2016

neja the voice

Durante le blind audition di The Voice of Italy si è presentata una stella della dance italiana anni ’90. Agnese Cacciola, in arte Neja, ha portato sul palco del programma alla sua quarta edizione il suo successo “Restless”, riarrangiato. Il problema è che non tutti i giurati l’hanno riconosciuta.

guarda il video:

LEGGI ANCHE: Gigi D’Alessio, alle blind audition di The Voice of Italy, non piace proprio a tutti

NEJA: 90 SECONDI A THE VOICE

Neja ha avuto 90 secondi nei quali ha convinto Dolcenera e Raffaella Carrà. La cantante con 4 milioni di dischi venduti, è entrata nel team Dolcenera, di nuovo in gioco, a 43 anni. Emis Killa non la riconosce affatto. Forse per colpa della sua giovane età (la canzone è del 1998), il rapper se ne vergogna: «Ehm qua il c*** sono io».

guarda la gallery:

NEJA: DA FESTIVALBAR A THE VOICE

Neja, nata nel Ferragosto del 1972 a Torino, è appassionata di jazz e gospel. Il 1998 fu l’anno del suo successo con Restless e il singolo Shock!. i suoi brani diventano apripista dei principali dj in Italia (Albertino ad esempio) e i videoclip scalano la vetta della Dance Floor Chart su MTV Italia. Nel 1999 arriva The Game, la canzone che confermerà Neja a livello internazionale. La cantante vince Un disco per l’estate ed è presente in ogni tappa del Festivalbar.

(Sì il motivetto finale se avete seguito Festivalbar lo conoscete tutto)

La sua carriera prosegue con altri singoli come Mum’s day selezionato come colonna sonora di un noto marchio automobilistico o Fairytale con (arrangiamento di Alex Bagnoli).
Nell’estate 2000 ritorna al Festivalbar con Singin’ Nanana, pop. In quel periodo la cantante era legata sentimentalmente al vocalist del gruppo Eiffel 65, Jeffrey Jey.

Neja ha proseguito nella sua carriera spaziando tra sonorità elettriche e pezzi acustici. In pratica non si è mai fermata. Oggi la aspetta una nuova sfida: The Voice.