Cristiano Ronaldo, cartellino rosso clamoroso: è il primo in Champions | VIDEO

di Redazione | 19/09/2018

cristiano ronaldo cartellino rosso

Pallone d’Oro, nuovo acquisto costosissimo della Juventus, detentore del record assoluto di segnature in Champions League. Eppure Cristiano Ronaldo non sembra godersela, anzi. E così dopo una manciata di minuti, 29 per l’esattezza, nel match di Champions League tra Siviglia e Juventus, un intervento troppo energico su Murillo gli è costato il cartellino rosso, il primo della sua storia nella massima competizione europea, fatta di 154 presenze.

La Juventus, dunque, si è ritrovata all’improvviso a gestire una situazione imprevista: da squadra corsara che ambiva ai tre punti, ha condotto il resto della partita con molta prudenza. Cristiano Ronaldo, il suo uomo migliore, il fuoriclasse su cui puntare per la Champions, è stato mandato in anticipo sotto la doccia dall’arbitro Brych.

Cristiano Ronaldo espulso video

Cristiano Ronaldo, in effetti, ha sbracciato un po’ troppo nei confronti dell’avversario diretto, inducendo la terna arbitrale all’estrema decisione. Non mancano le proteste in rete per una scelta che a qualcuno è sembrata eccessiva. Altri tifosi, invece, ironizzano sullo strapotere del Real Madrid – la ex squadra di Ronaldo – in Champions League, che in tutti questi anni di militanza in camiseta blanca avrebbe protetto il suo calciatore dalle eccessive intemperanze.

Cristiano Ronaldo è uscito in lacrime perché ha ritenuto la decisione eccessiva.