Aggressione in pieno centro a Milano: donna gravemente ferita da uno sconosciuto

di Enzo Boldi | 12/08/2019

Aggressione Milano

Destano serie preoccupazioni le condizioni della donna aggredita poco dopo mezzogiorno in Largo La Foppa, una zona centralissima di Milano tra il quartiere Brera e Porta Garibaldi  e a pochi metri dalla stazione Moscova. Secondo le prime ricostruzioni, la 64enne è stata colpita al volto con i cocci di una bottiglia di vetro. La vittima è stata ricoverata in codice rosso all’ospedale Niguarda dopo aver perso molto sangue. L’autore del vile gesto è stato fermato dai passanti che ne hanno impedito la fuga, prima dell’intervento delle forze dell’ordine che lo hanno arrestato. L’aggressione Milano in pieno giorno era, forse, un tentativo di rapina o scippo.

LEGGI ANCHE > Carabiniere ucciso, c’è un secondo indagato per la foto a Hjorth bendato

La donna è ricoverata in prognosi riservata, ma fonti mediche dell’ospedale Niguarda dicono che non è in pericolo di vita. Le numerose ferite sono state ricucite dai medici e la prognosi potrebbe essere sciolta a breve. L’aggressore – si parla di un cittadino straniero sui 30 anni, anche se le forze dell’ordine non hanno ancora ufficializzato questa notizia – avrebbe tentato una rapina colpendola prima con i frammenti di una bottiglia di vetro appena rotta, poi l’avrebbe colpita ripetutamente anche alla gola mentre lei era riversa a terra. A fermare l’ira violenta dell’uomo ci ha pensato un passante che lo ha allontanato con un calcio.

Aggressione Milano in pieno centro e in pieno giorno

Poi sarebbero intervenute altre persone che avrebbero bloccato il tentativo di fuga dell’aggressore, placcandolo e chiamando la Polizia. Nel giro di qualche minuti una volante è arrivata sul posto arrestando l’uomo. Ancora ignari i motivi che abbiano spinto l’uomo a scatenarsi con quella violenza sulla donna. L’aggressione Milano è stata denunciata dai presenti che si sono trovati di fronte ai loro occhi una scena raccapricciante in pieno giorno. Alcuni presenti avrebbero raccontato alla Polizia che il gesto è stato figlio di un tentativo di rapina, anche se il tutto non è stato ancora ufficializzato dagli inquirenti che vagliano anche tutte le altre ipotesi.

(foto da Google Maps, Largo La Foppa – Milano)

TAG: Milano