Sito Fertility Day
|

Epic fail Fertility Day: chiuso il sito

AGGIORNAMENTO: Nella mattinata del 2 settembre il sito del Fertility day (www.fertilityday2016.it) risulta nuovamente online. Ora sono di nuovo disponibili le pagine riguardanti le iniziative per il 22 settembre, giornata nazionale di informazione sulla fertilità. La chiusura è dunque durata un paio di giorni.

 

Le proteste contro il Fertility Day ideato dal Ministero della Salute guidato da Beatrice Lorenzin non sono cadute nel vuoto. Le reazioni dei social, i commenti di donne e uomini di mezza Italia che hanno stroncato la campagna hanno sortito l’effetto della chiusura del sito internet fertilityday2016.it in cui si lanciava l’iniziativa e riassumevano gli eventi in vista del 22 settembre prossimo, indetta giornata nazionale di informazione e formazione sulla fertilità. Sulla homepage al momento compare solo una grafica: tutti i contenuti – tra cui le contestatissime “cartoline”, immagine con didascalie che recitavano slogan come ‘La bellezza non ha età, la fertilità sì’,  ‘Datti una mossa! Non aspettare la cicogna’ e ‘Genitori giovani. Il modo migliore per essere creativi’ e ‘La fertilità è un bene comune’ – sono scomparsi. Così come Fertility Game.

Qualcosa insomma dopo i migliaia di tweet al vetriolo e la presa di posizione di alcuni vip tra cui Roberto Saviano deve essere successo al Ministero. Il cui ufficio stampa, contattato da Giornalettismo.com, al momento non fornisce comunicazioni in merito.

 

GUARDA LA GALLERY:

 

Lo staff della campagna sulla pagina Facebook Fertility Day 2016 spiega così l'”oscuramento” del sito: la causa sarebbe un problema al server.